Game of Thrones: Naomi Watts entra nel cast della serie prequel

game of thrones cinematown.it

Variety riporta che la famosa Naomi Watts entrerà a far parte della serie HBO, prequel di Game Of Thrones, con un ruolo da protagonista.


Naomi Watts comparirà nell’episodio pilota della serie prequel di Game Of Thrones – Il Trono di Spade. Il serial sarà prodotto dalla HBO, e lo script sarà a cura di Jane Goldman. La notizia arriva, nella serata di oggi, da Variety. I dettagli sul personaggio interpretato dalla Watts restano però assolutamente segreti. L’unico, minuscolo dettaglio trapelato dalla produzione parla di una donna “mondana e carismatica che nasconde un oscuro segreto“.

Un’altra notizia recente in merito all’attrice riguarda l’accettazione del ruolo di Gretchen Carlson nella serie di Roger Ailes attualmente in lavorazione per Showtime. L’esperta cineasta è apparsa in precedenza nel revival, sempre di Showtime, del telefilm cult Twin Peaks. La sua carriera annovera anche ruoli importanti come quello in Mulholland Drive, Birdman, St. Vincent, The Ring, J. Edgar e, ovviamente, il King Kong di Peter Jackson, coadiuvata dal Premio Oscar Adrien Brody.

Il talento di Naomi è stato riconosciuto da numerose nomination a premi internazionali. Per esempio, la sua performance in The Impossible le ha fruttato una candidatura ai Golden Globe nel 2013 e una agli Academy Award. Una delle sue interpretazioni più apprezzate da pubblico e critica è stata, però, quella in 21 grammi, del 2004, per cui ha ricevuto, oltre a una nomination agli Oscar, anche ai premi BAFTA. La sua ultima fatica cinematografica è Ophelia, presentata al Sundance Film Festival il 22 gennaio di quest’anno.

Ambientato migliaia di anni prima degli eventi della serie originale, il progetto di Jane Goldman prenderà in esame le cronache dei mondi discendenti dall’Età degli Eroi nelle ore più buie. L’unica cosa certa è che, dagli indicibili segreti della storia di Westeros alle vere origini degli Estranei, dai misteri dell’Est alle leggende degli Stark, molti misteri dovranno essere svelati. Insomma, c’è davvero molto lavoro da fare per la produzione, che dovrà fare i conti con le enormi aspettative dei fan. L’ultima stagione della serie originale, Game of Thrones, vedrà la luce nel 2019, in una data ancora non precisata.

Leggi Anche: Liam Neeson: dopo tanti thriller l’attore si dà alla commedia “Made in Italy”