Poco più di un mese dopo che Emmy Rossum ha annunciato la sua partenza da Shameless, Camerom Monaghan ha rivelato di essere in procinto di abbandonare la serie di Showtime, con l’episodio di domenica che sarà la sua ultima comparsa nei panni di Ian Gallagher. L’attore ha così commentato la sua decisione sul suo account di Instagram:

Sono stato un membro fisso di Shameless per circa dieci anni, da quando ero solo quindicenne. Facemmo il pilota e nel frattempo sono diventato maggiorenne. Ho avuto la grande fortuna di maturare e crescere assieme a questa serie, conseguendo grandi successi e migliorando come attore, professionista e persona. Col passare degli anni ho acquisito nuovi membri della mia famiglia, nuovi amici e i migliori collaboratori che un attore possa desiderare, sono molto grato per questo.

Tutte le cose giungono ad una fine, è un vecchio cliché, ma che suona vero e sincero specialmente in momenti come questi, dove tutto finisce. Il prossimo episodio di Shameless sarà il mio ultimo. L’ho saputo l’anno scorso e non ho voluto dichiararlo troppo presto perché volevo che questa stagione fosse una sorpresa per i fan. Il ruolo di Ian è stato una gioia da interpretare, un viaggio selvaggio e vorrei ringraziare Shameless e gli spettatori per averlo accompagnato. Arrivederci, Ian Clayton Gallagher, ci rincontreremo?

View this post on Instagram

I have been a series regular on this show for roughly ten years. I was the tender age of fifteen when we shot the pilot, and I came of age in so many ways, both legally and personally. I was very lucky to mature and grow with this show. Experiencing so many firsts, maturing as an actor, a professional, and a human. In the process gaining friends, family, and the best coworkers a very lucky actor could ask for, and for this I can be nothing but gracious. All good things come to an end. An old cliche, but one that rings true with a sincerity and clarity especially in moments like these. Everything ends. The next episode will be my last. I have known since last year, but I didn’t want to give it away too early as I wanted this season to be a surprise for the audience, allowing them to experience Ian’s unsure journey with his character. This role has been a joy to inhabit, a wild and special ride, and I’d like to thank #Shameless as well as you, the viewers, for being there with him. Goodbye, Ian Clayton Gallagher. We’ll meet again?

A post shared by Cameron Monaghan (@cameronmonaghan) on

Insieme al resto del cast di Shameless, Monaghan ha preso parte alla recente celebrazione messa su da EW per il centesimo episodio della serie, uno strano mix di commedia e dramma che nessuno sapeva se sarebbe piaciuto agli spettatori. L’uscita dell’attore è stata pianificata durante le ultime due stagioni, dove il suo alter ego Gay Jesus ha lanciato una campagna spesso violenta contro i fanatici religiosi. La nona stagione si aprì con Ian in prigione dopo aver dato fuoco ad un furgone, un crimine per il quale si dichiarò non colpevole a causa della pazzia mostrata nel finale dell’episodio più recente. Oltre al personaggio in Shameless, Gallagher si è anche cimentato nella parte del Joker in Gotham di Fox, interpretando Jerome e Jeremiah Valeska, fratelli molto simili al Principe del Crimine.

LEGGI ANCHE: Gli ultimi rumors sui personaggi di Doctor Who 11