Se I fan più accaniti di Stranger Things hanno iniziato a chiedersi cosa ne sarà della serie una volta che i protagonisti saranno diventati troppo grandi – o cosa Netflix potrebbe avere in serbo per loro – forse non c’è bisogno di preoccuparsi troppo. Durante un’intervista con Stephen Colbert, Millie Bobby Brown ha aperto alla possibilità che i produttori vogliano proseguire oltre la terza stagione, stando a quanto l’attrice ha raccontato durante il The Late Show. Colbert ha intervistato l’interprete di Undici, chiedendole di commentare una recente foto che la ritraeva in lacrime poco dopo aver terminato le riprese di Stranger Things 3. La foto è stata pubblicata con la didascalia “told u…” ha letteralmente mandato in delirio i fan, che hanno iniziato a domandarsi se davvero Millie Bobby Brown volesse far intendere che stiamo per dire addio ai cittadini di Hawkins. Alla domanda di Colbert se la fotografia significasse che Undici dovrà morire, l’attrice ha risposto:

No, la foto sottolinea il mio essere una persona molto emotiva. Quando devo salutare qualcuno a cui voglio bene, non me la cavo troppo bene, non mi piace dire addio. Comunque, si tratta di una foto scattata alla fine delle riprese della terza stagione, non della serie, ma non posso aggiungere troppo. Sai, Netflix ci tiene molto a non essere sbugiardata, ma non credo che sia nel loro interesse far finire qui la serie.

La foto sopracitata non era l’unica a suggerire che la serie sta volgendo al termine: la scorsa settimana, Millie Bobby Brown aveva pubblicato una sua foto mentre abbraccia calorosamente Sadie Sink, l’interprete di Max Mayfield.

Sono molto emotiva, odio dire addio e mi rattrista, mi mette ansia. Così, quando ho dovuto salutare Sadie, che è la mia migliore amica, sono davvero crollata e mi è stato difficile affrontare anche il resto della giornata

Finire in tempo le riprese della terza stagione avrebbe concesso all’attrice un po’ più di tempo libero da dedicare alle sue iniziative. Dall’ultima volta in cui è apparsa al The Late Show, è entrata nella Top 100 List del 2018 di Time, ha terminato le riprese di Godzilla: King of Monsters ed è diventata la più giovane ambasciatrice dell’UNICEF, ma quando non è impegnata coi suoi progetti si dedica a fare cose normali con familiari e amici, come comprare molti Eggos.

LEGGI ANCHE: Le ultime rivelazioni sulla terza stagioni di Stranger Things

Per tutte le notizie sul mondo di Netflix seguite punto Netflix su Facebook
bannerpni