Roma di Alfonso Cuaron, La Ballata di Buster Scruggs dei Fratelli Coen e Bird Box di Susanne Biel stanno ottenendo delle release cinematografiche limitate prima della loro distribuzione su Netflix, come annunciato questo mercoledì dalla piattaforma. Roma arriverà nei cinema il 21 novembre a Los Angeles, New York e in Messico, con ulteriori date a partire dal 29 novembre in altre città statunitensi e oltremare dal 7 dicembre. Il film di Netflix verrà poi rilasciato sulla piattaforma il 14 dicembre, insieme ad una director’s cut. In totale, Roma verrà distribuito nei cinema di oltre venti stati, stabilendo una finestra di tempo che permetterà agli spettatori di decidere dove andare a vedere il film, se al cinema o aspettandolo sulla piattaforma.

La Ballata di Buster Scruggs avrà delle date nei cinema a partire dal’8 di novembre a Los Angeles, New York, San Francisco e Londra, con un rilascio globale su Netflix a partire dal 16 novembre. Bird Box invece, sarà nei cinema dal 13 dicembre nelle stesse città, per debuttare sulla piattaforma il 21 dicembre insieme ad una versione estesa. Consentendo anche una visione al cinema, il colosso dello streaming sta cercando di ottenere una chance definitiva ai grandi premi per i suoi prodotti di punta, in particolare modo per gli Oscar. Scott Stuber di Netflix ha detto:

Questi impegni imminenti stanno seguendo il successo dei nostri precedenti esperimenti fatti con Private Life e 22 July, coi quali abbiamo ottenuto una risposta travolgente in tutti i festival cinematografici. Sfrutteremo questo slancio anche con Outlaw King, nei cinema e in streaming dalla prossima settimana.

La priorità di Netflix sono i nostri addetti ai lavori e i nostri creativi. Gli utenti inoltre sfruttano il vantaggio di avere i migliori film di qualità dei grandi registi e i nostri cineasti traggono beneficio dalla possibilità di condividere il loro talento artistico con un pubblico di oltre 190 paesi

LEGGI ANCHE: Netflix aumenta il suo debito di 2 miliardi di dollari

Per tutte le notizie sul mondo di Netflix seguite punto Netflix su Facebook
bannerpni