Non possiamo negare che A Star Is Born sia stato un grandissimo successo, infatti, i suoi due attori protagonisti, Bradley Cooper e Lady Gaga, sono stati i primi favoriti delle nomination nella corsa agli Oscar del 2019. Il singolo Shallow, ha anche scalato le classifiche del Regno Unito, riscuotendo un enorme successo di pubblico. A Star Is Born ha permesso a Lady Gaga di mostrare le sue grandi doti anche sul grande schermo, segnando la sua interpretazione migliore fino ad oggi, dopo le sue precedenti apparizioni in American Horror Story e Sin City: A Dame to Kill For. Lady Gaga, però, non ha lasciato a bocca aperta solo i fan, ma anche il suo co-protagonista Bradley Cooper che ha diretto il film, considerando la sua performance come “incredibile”.

Abbiamo lottato molto per fare questo film e ho capito subito che era pronta a dare tutto per questo lavoro e fare una performance incredibile – ha detto Cooper a Fox News – Quando abbiamo deciso di fare il film, siamo andati a istinto, e abbiamo sperato di poterlo vedere prendere vita e crescere; è stato così.

Lady Gaga ha recentemente rivelato a Digital Spy di aver sempre desiderato diventare un’attrice ma di aver rinunciato al suo sogno poiché le risultava difficile riuscire ad ottenere le parti:

Ero terribile alle audizioni, sia per gli spot pubblicitari che per fare solo delle comparse, non ero brava a recitare e non potevo diventare un’attrice, quindi sono andata avanti come cantante e compositrice

Il film è stato un successo al botteghino, toccando vette altissime, guadagnando globalmente 353,4 milioni di dollari. In Italia, il film, ha ampiamente superato i tre milioni di Euro, classificandosi come uno dei film più amati della stagione.

LEGGI ANCHE – 20 ore di esercitazioni a settimana per Bradley Cooper, per modificare l’accento in vista di A Star Is Born