Jeph Loeb, presidente del reparto televisivo della Marvel, ha commentato le ultime cancellazioni del mondo Marvel/Netflix dei The Defenders. Grazie ad una lettera aperta, pubblicata dopo la conferma della cancellazione di The Punisher e Jessica Jones, abbiamo la conferma della conclusione di questo universo semi-condiviso con il Marvel Cinematic Universe. Questo piccolo universo urbano viene a concludersi dopo 4 anni di grandi successi (ed alcuni fallimenti). Iniziato nel 2015 con Daredevil, è ora confermato che l’ultima serie che verrà trasmessa su Netflix è Jessica Jones per la sua terza stagione. Le cancellazioni erano iniziate dopo l’inizio delle riprese della stessa, motivo per cui la produzione è continuata senza problemi.

Loeb, nella lettera aperta pubblicata sul sito ufficiale Marvel, ha ringraziato attori, produttori e fan per gli anni di fiducia. Qui sotto eccovi la lettera tradotta in italiano:

Non era mai stato fatto prima.

Quattro serie televisive separate, ognuna con talentuosi showrunners, sceneggiatori, registi, cast e crew diversi, rilasciate a mesi di distanza fin quando…

…non si sarebbero incontrati in una singola serie evento ambientata nel cuore di new York City,

Li chiamammo I Defenders.

E assieme funno emozionati dalle storie di Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage, Iron Fist con persino Punisher che si unì a loro!

Dissero che non sarebbe stato possibile.

Ma la Marvel assemblò team spettacolari per scrivere, produrre, dirigere, editare e comporre la colonna sonora di 13 stagioni e 161 episodi da un’ora ciascuno.

Prendetevi un momento e andate a vedere online la stupefacente lista di attori, scrittori, registi e musicisti che ci ha onorato della loro migliore abilità.

Abbiamo amato ogni singolo minuto di questo.

E l’abbiamo fatto per voi – i fan – che ci hanno seguito in tutto il mondo: avete fatto in modo che il duro lavoro ne valesse la pena.

Quindi, Grazie Mille!

Da parte di tutti noi della Marvel Television: non potremmo essere più orgogliosi o grati del nostro pubblico.

Il nostro Network partner potrà anche aver deciso che non vogliono più continuare le grandi storie di questi personaggi…ma sapete che la Marvel è migliore di questo.

Come disse una volta il padre di Matt Murdock: “La misura di un uomo non si misura in come venga messo al tappeto, ma da come si rialza in piedi.”

To be continued…!

-Jeph Loeb e tutti noi della Marvel Television

I dati essenziali che emergono da questa lettera sono molteplici: in primis risulta chiara la volontà di continuare le storie di questi personaggi. Risulta poco chiaro, però, se queste continuazioni seguiranno le storie Netflix o se saranno reboot dei personaggi. Inoltre appare chiara la frecciata contro Netflix, accusata di poco coraggio nell’aver voluto eliminare le serie di punta Marvel. Infine è chiaro come il supporto dei fan fosse sentito, giustificando una lettera così ottimista per il futuro dei Defenders. Rimarrà da vedere se, nei prossimi mesi, ci saranno revival/reboot di questi personaggi, magari su Hulu o Disney+. Risulta chiara però la volontà di produttori e attori di continuare le storie iniziate.

LEGGI ANCHE: Daredevil – la trama della quarta stagione era già pronta