Il personaggio di Arya Stark ha vissuto situazioni particolarmente varie nel corso delle sette stagioni di Game of Thrones, sembra però che sarà proprio in quest’ultima stagione che troverà qualcuno su cui contare davvero.

Negli ultimi otto anni abbiamo visto Arya Stark, interpretata da Maisie Williams, imparare l’arte del combattimento con la spada da Syrio Forel, viaggiare attraverso Westeros con il Mastino e imparare a cambiare identità con l’Uomo senza Volto. Nessuna di queste alleanza è stata lunga e soprattutto nessuna di queste è finita bene. Negli ultimi episodi della settima stagione, abbiamo visto Arya Stark raggiungere finalmente il Nord.

In un’intervista a Entertainment Weekly, l’attrice Maisie Williams ha rivelato che Arya nell’ultima stagione troverà un feeling con la sorella Sansa, interpretata da Sophie Turner. Sarà quindi con lei che stringerà un’alleanza e insieme sfideranno Jon Snow. La Williams ha dichiarato:

Non capita spesso di vedere un personaggio schierarsi dalla parte di Sansa, senza che poi non cerchi di manipolarla. La scorsa stagione per Sansa è stata davvero dura perché Jon stava pensando con il pene e questo l’ha resa rancorosa.

In questa nuova stagione, Arya Stark collaborerà con Sansa anche per sfidare Jon Snow. Maisie Williams aggiunge:

È stato bello e potente recitare accanto a Sophie. Io e Sophie siamo molto amiche, stare accanto a lei non mi ha richiesto molta recitazione.

Inoltre nell’ultima stagione assisteremo anche alla prima grande sequenza di battaglia di Arya Stark nel conflitto più atteso nella storia del Trono di Spade. La stessa Williams ha dichiarato che si è sempre sentita parte della serie TV, ma in questa nuova serie ci saranno gli episodi che definiranno davvero il suo personaggio. L’ottava e ultima stagione di Game of Thrones sarà trasmessa il 14 aprile 2019. Sarà in onda su HBO negli Stati Uniti e in Italia verrà trasmessa su Sky Atlantic.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones: il primo trailer ufficiale dell’ottava e ultima stagione