Bond 25: tutto quello che sappiamo sul nuovo film di 007

james bond no time to die cinematown.it

Bond 25 sembra essere avvolto nel mistero, e per questo è il caso di fare il punto della situazione per capire cosa sappiamo fino ad ora.


Bond 25 arriverà presto nei nostri cinema, ma ancora le notizie che abbiamo sulla nuova pellicola non sono tantissime. Il film, che vedrà il ritorno dell’agente segreto più famoso di tutto il mondo del cinema, infatti sembra voler rimanere nascosto nell’ombra fino al momento della sua uscita. Su di questo film si è parlato tanto e tanto ancora se ne parlerà, dal momento che le notizie che lo riguardano vengono puntualmente smentite o identificate come rumor. Cosa sappiamo allora di Bond 25? Tutto e niente, e proprio per questo abbiamo pensato di fare un po’ di chiarezza sul nuovo progetto.

Cosa sappiamo e non sappiamo di Bond 25

bond 25 cinematown.it

Oltre a Daniel Craig, che vestirà per la 5° volta i panni di James Bond, non conosciamo con esattezza tutti i nomi degli attori che faranno parte del cast, e non sappiamo neanche il titolo ufficiale della pellicola, anche se qualche indiscrezione ci lascia pensare che potrebbe trattarsi di Shatterland, termine ispirato al racconto di Raymond Benson chiamato I sogni non uccidono.

Sappiamo però che il nuovo film su James Bond sarà diretto da Cary Fukunaga, conosciuto per aver curato la serie Netflix Maniac e la prima stagione di True Detective. Il nome di Fusaka è arrivato in corso d’opera come sostituzione di Danny Boyle, regista di pellicole come The Millionaire Trainspotting. Si tratta di una notizia che ha lasciato sorpresi molti del pubblico, dal momento che il regista inglese già nel 2012 aveva lavorato con Daniel Craig, in occasione della cerimonia di apertura delle Olimpiadi di Londra, durante la quale era stato omaggiato proprio James Bond. Inoltre Boyle aveva già iniziato lo script del film insieme allo sceneggiatore John Hodge, come confermato dalla Eon Production in una dichiarazione ufficiale:

Siamo felici di annunciare che il talentoso Danny Boyle dirigerà Daniel Craig nella sua quinta volta come James Bond nella 25° pellicola del franchise.

Il perché della decisione di Boyle di lasciare la pellicola è ancora sconosciuta, anche se sembra che il motivo sia da cercare proprio nella trama del film. Come riportato da Entertainment Weekly, Boyle si sarebbe rifiutato di seguire la linea di pensiero di Barbara Broccoli della Eon Productions, intenzionata ad uccidere l’agente segreto.

Il cast di Bond 25

bond 25 cinematown.it

Nel corso di questi mesi il tema del cast è stato un altro punto fondamentale di Bond 25. Oltre al già citato Daniel Craig, nel film dovrebbe tornare Léa Seydoux nelle vesti della psicologa Medeleine Swan. La Eon Production però sarebbe ancora alla ricerca di due attrici per interpretare rispettivamente un’agente dell’ M16 ed una donna misteriosa.

Per quanto riguarda l’antagonista di James Bond abbiamo invece notizie contrastanti: alcuni rumors vedrebbero il premio Oscar Rami Malek chiamato a vestire i panni del villan, ma i suoi impegni sul set di Mr. Robot renderebbero la cosa impossibile. Proprio su questo argomento Fukunaga si è espresso su Inquirer.net, che ha sfiorato la possibilità di vedere un ritorno dei personaggi di Christoph Walt e Ben Whishaw:

Non abbiamo ancora finito la sceneggiatura, quindi non c’è modo di saperlo. Sono due attori straordinari, così se ci sarà lo spazio per loro nella storia, vorrei assolutamente averli lì.

Per quanto riguarda la data di uscita, sappiamo che la pellicola era inizialmente attesa per l’8 novembre 2019, data poi spostata prima a febbraio 2020 e poi all’8 aprile 2020. Non ci resta che aspettare per avere qualche dettaglio in più sul film, o magari per vedere il suo trailer ufficiale.

LEGGI ANCHE: Cary Fukunaga – il regista selezionato come regista di Bond 25