Buone nuove per i nostri amati Fratelli Russo, padri sullo schermo dei nostri super-eroi Marvel preferiti. Pare infatti che Anthony e Joe Russo verranno premiati con il premio al miglior regista del CinemaCon, convention annuale di Las Vegas. I fratelli sono certamente tra i registi del momento per quanto riguarda il genere dei cinecomic: dopo aver diretto nel migliore dei modi un film complesso e ricco di personaggi come Avengers: Infinity War, i due hanno il compito di raccontare il culmine dell’intero Universo Cinematografico Marvel con Avengers: Endgame un progetto senza precedenti.

Un lavoro estenuante, che ha richiesto anni ed anni di preparazione, produzione, montaggio e riprese aggiuntive, che verrà riconosciuto il prossimo mese. In nottata è stato annunciato infatti che nella prossima edizione del CinemaCon, celebre convention di Las Vegas che si terrà il 4 aprile al Caesars Palace, i due registi riceveranno il premio come Migliori Registi dell’Anno. Ecco il comunicato ufficiale diffuso dal CinemaCon:

Sin dall’inizio del loro percorso con Captain America: The Winter Soldier, Anthony e Joe Russo hanno dimostrato di avere delle forti storie da raccontare, che hanno portato l’Universo Cinematografico Marvel su nuovi livelli che altri hanno solo sognato di raggiungere.

Con l’imminente uscita di Avengers: Endgame, si apprestano a realizzare un nuovo successo la critica e per il botteghino mentre continueranno a sorprendere, stupire ed intrattenere il pubblico di tutto il mondo. I Fratelli Russo parteciperanno alla cerimonia quindi potremmo aspettarci qualche dettaglio inedito su Avengers: EndgameVi ricordiamo infine che lo scorso anno il premio è stato vinto da Ryan Coogler, regista di Black Panther.

I due fratelli sono nati a un anni di distanza a Cleveland in Ohio, e si sono imbarcati subito nella carriera cinematografica finite le scuole superiori. Nel 1994 hanno usato le carte di credito e i prestiti studenteschi per finanziare la loro commedia sperimentale Pieces realizzando il film con l’aiuto di amici e famigliari sia di Cleveland che non. Il film ha attratto subito l’occhio del regista Steven Soderbergh che ha chiesto ai due di produrre un secondo film, Welcome to Collinwood, con il suo partner George Clooney. A questo è seguito il pilot di Lucky che ha portato a Arrested Development per il quale hanno vinto l’Emmy Award come miglior regista. I fratelli hanno anche diretto i pilot e lavorato come produttori esecutivi per Community e Happy Endings.

Leggi Anche: Cartoomics – la ventiseiesima edizione della fiera registra un grandissimo successo