Animali Fantastici 3: la data di uscita verrà posticipata al 2021

Animali Fantastici 3, CinemaTown.it

Animali Fantastici 3 viene rimandato di nuovo, questa volta al 2021; Dan Fogler dice che la Rowling e Yates si prendono il loro tempo.


L’attore di Jacob Kowalski nella saga di Animali Fantastici, Dan Fogler, ha detto che le riprese del terzo capitolo saranno rimandate perché questo film sarà “più grande” dei precedenti messi insieme e avrà bisogno di più preparazione.
Dopo solo cinque anni dalla fine di Harry Potter, con la chiusura della seconda parte de I Doni della Morte nel 2011, il Mondo Magico è tornato con un prequel-spinoff intitolato Animali Fantastici e dove trovarli, scritto da J.K. Rowling stessa. Animali Fantastici è stato disegnato per essere il primo di un franchise diviso in cinque parti che ruota attorno alle avventure del magi-zoologo Newt Scamander (Eddie Radmayne) e l’ascesa al potere del mago oscuro Gellert Grindelwald, diverse decadi prima che Harry Potter nascesse.

Il primo Animali Fantastici è stato accolto bene dalla critica e ha guadagnato 814 milioni al box office mondiale, aprendo la strada a quelli successivi. Sfortunatamente, il sequel dell’anno scorso, I crimini di Grindelwald, è stato controverso rispetto al primo, principalmente a causa del casting di Johnny Depp nei panni di Grindelwald. Il film ha guadagnato 653 milioni, che è una somma enorme ma comunque un netto calo rispetto al primo. Ha anche ricevuto recensioni piuttosto mediocri ed è stato criticato per aver speso così tanto tempo nell’assemblare i futuri sequel che la sua stessa storyline è sembrata un po’ confusa e troppo piena.
Perciò, proprio il mese scorso, le notizie hanno riportato che la produzione di Animali Fantastici 3 sarebbe stata rimandata fino a questo autunno.

Tante persone sembravano abbastanza contente della questione e lo hanno visto come un segno che la Rowling e il suo team creativo vogliano prendersi del tempo in più per ritoccare il piano di Animali Fantastici 3, in risposta alle critiche contro I crimini di Grindelwald. Secondo Fogler, tuttavia, non sembra essere questo il problema. In un’intervista a Hey U Guys, l’attore ha detto che il film ha semplicemente bisogno di un lavoro preparativo in più.

Sì, iniziamo in autunno. Il film sarà enorme. Le motivazioni che ci hanno dato è che il film sarà più grande dei primi due messi insieme. Avevano bisogno di più tempo e non volevano affrettare troppo, per cui lo hanno rimandato.

È abbastanza possibile che la Rowling e il regista David Yates (che dirige i film della saga dal 2007) abbiano entrambi bisogno di più tempo per preparare il film e che stiano anche aggiustando la strategia dopo le risposte de I Crimini di Grindelwald. Non è difficile da credere che la prossima puntata sarà molto più grande dei due precedenti film. Dopotutto, I Crimini di Grindelwald ha piantato i semi per degli inizi di una perfetta guerra tra i seguaci di Grindelwald e il resto del Mondo Magico in Animali Fantastici 3 che poi porterà alla seconda guerra mondiale nel quarto e quinto film.
Questo rende perfettamente sensato il fatto che il terzo capitolo della saga verrà spostato dalla sua data originale di Novembre 2020.

La saga punta anche a diventare un affare più internazionale. Yates ha suggerito che ogni sequel di Animali Fantastici si ambienterà in una città diversa, una affermazione confermata da Fogler, che ha rivelato che Animali Fantastici 3 si ambienterà in Brasile. È da vedere quanto del film si ambienterà in Sud America, dato che Fogler non ha letto tutta la sceneggiatura.

Leggi Anche: Bonnie Wright si dedica all’attivismo eco-sostenibile con una collezione di costumi da bagno