Un nuovo spot per l’attesissimo Avengers: Endgame è stato appena rilasciato, proprio quando i biglietti di prevendita statunitensi sono stati messi a disposizione dei fan. Il risultato di ciò, è stato un letterale intasamento di traffico di numerosi siti, tra cui quello di AMC, andati in fibrillazione per la febbre pre Endgame, che segnerà la prima vera fine di un’epoca cinematografica targata Marvel.

L’ultimo teaser di Avengers: Endgame, targato MCU, dura circa un minuto, e mostra molte più scene inedite di quelle che ci si potrebbe aspettare da un semplice spot, inclusi dei momenti drammatici chiave del prossimo film Disney. In base a quanto si può evincere dal video, pare che Pepper Potts sia sopravvissuta allo schiocco fatale, Tony Stark e Captain America si siano riavvicinati definitivamente, e un’altra battaglia contro Thanos – dalle proporzioni evidentemente gigantesche – avrà luogo.

Questo è quanto possiamo evincere da una prima occhiata allo spot di Avengers: Endgame. Non molto tempo dopo la messa in vendita dei biglietti, l’hashtag #AvengersEndgametickets è diventato il primo trend topic di Twitter, proprio a causa dei problemi riscontrati dai fan nell’acquisto delle prevendite, essendo i siti autorizzati praticamente intasati. Il sito di AMC ha avuto un codice di errore 503 praticamente subito dopo l’annuncio, e verso le 8 del mattino, il sito web è collassato.

I fan di Avengers: Endgame, su Twitter, hanno condiviso i propri problemi con altri siti, inclusi i tempi di attesa di oltre 30 minuti, quasi come se l’acquisto fosse fatto in un negozio fisico. Il film durerà circa tre ore e sarà il l’ultimo capitolo in cui vedremo il Captain America di Chris Evans. Questo è inoltre l’unico capitolo della saga nel quale, probabilmente, vedremo riuniti tutti i supereroi apparsi fino ad ora nel Marvel Cinematic Universe.

LEGGI ANCHE: Avengers: Endgame avrà una durata di tre ore e due minuti battendo i record della Marvel