Il secondo capitolo di It non è l’unico film horror che sbancherà al botteghino questo autunno. Infatti, Warner Bros. ha sfruttato la sua presenza al CinemaCon per presentare Doctor Sleep di Mike Flanagan, film tratto dal romanzo di Stephen King, che fa da sequel all’iconico Shining dell’autore.

Il film vede come protagonista Ewan McGregor nei panni di Danny Torrance in versione adulta, ora un alcolizzato il cui tentativo di diventare sobrio risveglia i suoi poteri “brillanti”. Torrance incontra una ragazza che condivide l’abilità soprannaturale mentre lavora in un centro ospedaliero.

Warner Bros. ha mostrato un’anteprima del film che includeva una scena da brivido con Danny Torrance che parlava di come affrontare il suo problema decenni dopo gli eventi di Shining. L’anteprima includeva anche il titolo “Witness the Conclusion”, alludendo a Doctor Sleep, che è il vero finale della saga di Shining.

Quest’anteprima è stata breve ma è iniziata mostrando una macchina che attraversa una foresta (simile a come Shining ha avuto inizio) e si è conclusa con Danny che alza lo sguardo e vede la parola Redrum scritta su uno specchio.

Oltre a McGregor, Doctor Sleep vede protagonisti anche Rebecca Ferguson, Carl Lumbly e Alex Essoe. Il coinvolgimento di Flanagan dietro la telecamera è una grande attrazione per gli appassionati di film horror, poiché il regista è diventato uno dei preferiti di questo genere dopo aver diretto Oculus, Hush e la serie horror di Netflix The Haunting of Hill House.

Doctor Sleep è il secondo adattamento di Flanagan dopo il suo lavoro ne Il gioco di Gerald. McGregor ha già assicurato ai fan di Doctor Sleep che il film rimarrà fedele al romanzo di King, a differenza dell’adattamento di Shining ad opera di Stanley Kubrick.

Warner Bros. rilascerà Doctor Sleep l’8 novembre 2019 nelle sale americane.

 

LEGGI ANCHE: IT Capitolo Due: la descrizione del footage presentato al CinemaCon