Showtime ha annunciato il ritorno ufficiale di Noel Fisher nella decima stagione di Shameless. Per comunicare la notizia, è stata messa in scena una finta intrusione sul profilo Twitter del canale, per far sembrare che i fan della serie avessero preso il controllo. Il nome dell’account è stato modificato in “Shameless ritornerà con NOEL FISHER” e la foto profilo è stata sostituita con un’immagine dell’attore. Anche la foto di copertina è stata trasformata in una raccolta di diverse foto di Fisher, insieme allo striscione “Bring Back Mickey”, personaggio dell’attore nello show.

L’ultima volta che gli spettatori hanno visto Mickey è stato nell’ottava stagione, quando è apparso come compagno di cella del personaggio di Cameron Monaghan, Ian, dopo che quest’ultimo è stato mandato in prigione per aver fatto esplodere un furgone, in segno di protesta contro la terapia di conversione. Prima di questo episodio, il personaggio di Mickey è stato visto l’ultima volta nella settima stagione, quando è scappato in Messico dopo essere sfuggito agli agenti federali, ma ha poi stretto un accordo per scontare la sua pena. Inoltre, sebbene Monaghan avesse annunciato di lasciare lo show, lo scorso gennaio è stato confermato per la decima stagione. Lo stesso annuncio invece, non era stato fatto per Fisher, lasciando i fan di Shameless in sospeso, fino ad oggi.

Cameron Monaghan condivide entusiasta il ritorno del collega sul suo account Twitter.

 

LEGGI ANCHE: Shameless: Fiona Gallagher non è femminista e non ne ha bisogno