Avengers: Endgame torna al cinema con scene extra

avengers: endgame cinematown.it

La corsa al box office non è finita per Avengers: Endgame. La Marvel ha infatti deciso di portare al cinema una seconda e più estesa versione della pellicola.


La notizia è riportata nella giornata di oggi da Comicbook, ed è piuttosto inattesa. Avengers: Endgame, infatti, dopo aver sbancato il box office mondiale, tornerà al cinema negli states con dei contenuti extra non mostrati nella prima uscita. La conferma non si è fatta attendere: Kevin Feige è infatti intervenuto in prima persona, a margine della presentazione di Spiderman: Far From Home.

Lo faremo. Non so se è già stato annunciato. E non so quando… ma sì, lo faremo il fine settimana prossimo.

Ciò che ancora non risultava chiaro era se il contenuto extra di cui si parla fosse effettivamente materiale girato da aggiungere al minutaggio del film o semplicemente una grande carrellata di contenuti speciali, una sorta di anticipazione dell’edizione home video.

Nel pomeriggio Screenrant ha dunque chiarito meglio la situazione riguardante la release del 28 giugno, affermando:

Non sarà un edizione estesa, ma una nuova versione in arrivo nei cinema con alcune cose nuove all’interno del film. Se restate in sala dopo i titoli di coda ci sarà una scena tagliata, un piccolo tributo e altre sorprese.

Molto probabilmente questa edizione vedrà le famose scene girate da Katherine Langford, successivamente cancellate perchè ritenute motivo di confusione per gli spettatori. Langford doveva infatti interpretare la piccola Morgan, figlia di Tony Stark, in una versione cresciuta. Sarebbe apparsa al padre appena dopo lo schiocco, dicendogli “ti perdono“. I fratelli Russo l’hanno cancellata in quanto, appunto, non essendo apparsa in nessuna scena precedente, avrebbe creato smarrimento nel pubblico, e proprio nel momento di maggiore tensione. Molto probabilmente, la mossa serve principalmente allo scopo di colmare l’ormai minuscolo gap tra Avengers: Endgame e Avatar di James Cameron, e diventare il film con l’incasso più alto della storia del cinema. 

Ad ogni modo, al momento pare che l’uscita riguarderà solo ed esclusivamente le sale statunitensi, ma non è da escludere una ulteriore release anche per i fan del resto del mondo. La possibilità più realistica, però, è che questa avvenga successivamente, per motivi organizzativi.

Leggi Anche: Captain America – Anthony Mackie avverte, il suo sarà diverso