Purtroppo il settore della televisione è spietato, dove i dirigenti delle reti si concentrano solo sui rating e non pensano ai telespettatori. Sono tante le serie tv cancellate che si sono concluse troppo presto o che non sarebbero dovute essere depennate. Questa lista include show trasmessi negli ultimi dieci anni, fino al più recente Santa Clarita Diet. I fan non capiranno mai perché questi show siano stati interrotti, lasciandoli insoddisfatti e con un gran numero di domande lasciate in sospeso.

Basterebbe avere anche solo una stagione in più, eppure tutto ciò che rimane è la nostalgia agrodolce di una serie amata che è finita troppo presto. Il pubblico si è facilmente rispecchiato in molti dei personaggi, fino ad affezionarsene. Una cosa che accomuna le seguenti serie tv cancellate, è che sono state messe da parte lasciando i telespettatori col fiato sospeso, senza dare un finale adeguato e conclusivo, che desse loro giustizia.

The lying game

Serie tv cancellate cinematown.it

È una delle serie tv cancellate del 2011, basata sull’omonima collana letteraria di Sara Shepard, teen drama misto a thriller che vede come protagonista Emma (Alexandra Chando), una ragazza in affidamento che scopre di avere una sorella gemella, Sutton. Le ragazze sono state separate alla nascita e mentre Emma è costretta a una vita piena di difficoltà, quella di Sutton è invece apparentemente perfetta. Nel primo episodio le due si incontrano per la prima volta e Sutton chiede ad Emma di prendere il suo posto, mentre lascia la città alla ricerca della loro madre biologica. Emma si ritrova a vivere in una realtà completamente diversa da quella a cui era abituata e scopre che Sutton nascondeva parecchi segreti. Alexandra Chando ha intepretato entrambi i personaggi di Emma e Sutton con performance degne di award. Attrice molto valida all’interno del cast è stata anche Alice Greczyn, purtroppo sottovalutata. La serie si è interrotta al decimo episodio della seconda stagione, a causa dei bassi ascolti.

The secret circle

Serie tv cancellate cinematown.it

Questa è tra le serie tv cancellate di genere fantasy, creata da Kevin Williamson e Andrew Miller nel 2011 e ispirata alla serie di libri di Lisa Jane Smith. La storia racconta di Cassie Blake, interpretata dalla ormai famosa Brittany Robertson, che scopre di appartenere ad un’antica cerchia di streghe, appunto il “Circolo Segreto”. Nel corso della storia farà amicizia con persone che appartengono a questo nuovo mondo, tra queste Diana Meade, interpretata da Shelley Hennig e conosciuta per il suo ruolo nel famoso teen drama Teen Wolf e Faye Chamberlain, interpretata invece da Phoebe Tonkin, una delle protagoniste di The Originals, spin-off di The Vampire Diaries. Cassie prende atto dei suoi poteri e inizia a capire come gestirli e a diventare una strega potente. Più avanti, si troverà coinvolta in un triangolo amoroso dove uno dei due ragazzi però, è un cacciatore di streghe. Purtroppo la serie non è andata oltre la prima stagione, quando la CW ha annunciato la cancellazione nel 2012.

Dirty sexy money

Serie tv cancellate cinematown.it

Creata da Craig Wright e distribuita su ABC, questa è una serie tv cancellata del 2007 che racconta la storia di Nick George, un avvocato che dopo la morte del padre, prende il suo posto e inizia a lavorare per la ricca famiglia Darling. Nick è costretto a risolvere i problemi della famiglia e ad assecondare i loro capricci, ma dopo aver scoperto agghiaccianti verità sulla morte del padre, inizierà a sospettare che i Darling siano coinvolti. Il cast di questa serie è eccezionale, iniziando da Patrick “Tripp” Darling III, il capostipite della famiglia Darling, interpretato da Donald Sutherland e da sua moglie, Letitia Darling, interpretata da Jill Clayburgh. Inoltre, tra i principali attori del cast troviamo William Baldwin, Samaire Armstrong e Lucy Liu. Questa serie ha avuto un totale di due stagioni ed è stata cancellata dopo gli (inspiegabili) insufficienti risultati d’ascolto.

Life unexpected

Serie tv cancellate cinematown.it

È una delle serie tv cancellate di genere family drama del 2010, ideata da Liz Tigelaar e trasmessa sulla CW. Racconta di Lux Cassidy (Brittany Robertson), una ragazza adolescente passata da una famiglia affidataria all’altra, finché si impunta di non volere più questa vita e chiedere al giudice di diventare una minore emancipata. Quando il giudice nega la sua richiesta, Lux si ritrova inaspettatamente sotto la custodia congiunta dei suoi genitori naturali. La serie tratta un tema molto importante quale l’affidamento, che non è stato trattato fino all’arrivo della più recente serie The Fosters. Ancora una volta, la CW decise di non rinnovare lo show a causa dei bassi ascolti.

Hellcats

Serie tv cancellate cinematown.it

Questa è forse una delle serie tv cancellate più iconiche del 2010. Composta da un fantastico cast tra cui Alyson Michalka, Ashley Tisdale e Heather Hemmens. Ideata da Kevin Murphy e prodotta da Tom Welling, la serie si concentra sul mondo delle cheerleader. La protagonista è Marti Perkins, una studentessa della facoltà di legge, con una situazione familiare ed economica piuttosto tragica. Quando le viene tolta la borsa di studio, è costretta a prendere parte alla squadra di cheerleading dell’università, gli Hellcats, per cercare di riaverla. Non è la solita serie adolescenziale, anzi, qui possiamo vedere la vita di giovani adulti con problemi reali, che cercano di farsi strada nel mondo con le proprie forze. La CW ha avuto il coraggio di cancellarla dopo solo una stagione, per motivi ancora oggi non chiari.

Forever

Serie tv cancellate cinematown.it

Serie creata da Matthew Miller di genere fantasy-poliziesco, trasmessa su ABC dal 2014 al 2015. Racconta la storia del dottor Henry Morgan, interpretato dal famoso Ioan Gruffudd (I Fantastici 4), che ha straordinarie capacità deduttive che lo hanno portato a lavorare per la polizia di New York. Lui però, non è come tutti gli altri, ha una particolarità: è immortale. Da anni e anni porta avanti ricerche per spiegarsi il perché della sua situazione, sperando un giorno di arrivarci. Pensa di essere l’unico sulla Terra, finché un giorno non riceve una chiamata da un uomo, che afferma anche lui di essere immortale. La serie viene ufficialmente cancellata dopo una sola stagione, nonostante il grande potenziale.

Eye candy

Serie tv cancellate cinematown.it

Serie thriller del 2015, ideata da Christian Taylor e trasmessa esclusivamente su MTV. La storia parla di Lindy (Victoria Justice), una ragazza con una spiccata attitudine per tutto ciò che riguarda la tecnologia. La sua coinquilina la convince a provare un sito web per incontrare nuovi ragazzi e Lindy cede alla tentazione. Purtroppo, ben presto si rende conto che una delle persone che ha conosciuto potrebbe essere un pericolosissimo stalker, l’unico problema è che non ha idea di chi possa essere. La serie viene cancellata dopo la prima stagione, nonostante la trama originale.

Faking it

Serie tv cancellate cinematown.it

Anche questa tra le serie tv cancellate di MTV, ed è stata ideata da Dana Min Goodman e Julia Wolov. Mandata in onda dal 2014, è riuscita ad arrivare fino alla terza stagione. Dopo diversi tentativi falliti di diventare popolari, le migliori amiche Karma (Katie Stevens) e Amy (Rita Volk) scoprono che nella loro scuola, nulla attira le attenzioni giuste meglio della diversità, quando i loro coetanei le credono erroneamente una coppia. Sedotte dalla ritrovata celebrità, le ragazze decidono di continuare a fingersi innamorate. Ma, mentre Karma non ha problemi a indossare la maschera e nel frattempo frequentare segretamente un ragazzo, Liam (Gregg Sulkin), Amy comincia a rendersi conto di provare realmente dei sentimenti per l’amica. Nell’agosto del 2014, lo show ha vinto un Teen Choice Award come choice tv breakout show. Viene però cancellato nel 2016, causando molto dispiacere sia ai fan che agli attori stessi, dispiacere dimostrato anche sui social network.

Twisted

Serie tv cancellate cinematown.it

Teen drama e thriller del 2013, creato da Adam Milch. La storia si concentra su Danny Desai (Avan Jogia), un sedicenne carismatico riunitosi recentemente alle due migliori amiche d’infanzia Jo e Lacey nella sua città natale, dov’è tornato per frequentare il liceo. Con un passato turbolento alle spalle, che include l’assassinio della zia di cinque anni prima, Danny diventa il primo sospettato per l’omicidio di una compagna di scuola. Mentre cerca di tenere segreto il vero motivo della morte di sua zia, Danny, trattato al pari di un sociopatico, cerca di dimostrare la sua innocenza e ripulire il proprio nome. Denise Richards fa parte del cast, nei panni della madre di Danny. È tra le serie tv cancellate al termine dell’unica stagione prodotta.

Torchwood

Serie tv cancellate cinematown.it

Doctor Who detiene ancora il record della serie tv più longeva della storia e naturalmente, come ci si aspetterebbe, ha dato vita anche a diverse serie spin-off. Tra queste, troviamo Torchwood, serie ideata da Russel T. Davies andata in onda dal 2006 sulla BBC, che però non ha goduto della stessa fama della sua serie madre. Torchwood aveva tutto il potenziale per poter realizzare ben più delle sue quattro stagioni e forse l’errore è stato quello di affidarsi ad una collaborazione americana.

La serie parla del capitano Jack Harkness (John Barrowman), un’agente del tempo nonché vecchio companion del Dottore, che è il capo di un’organizzazione indipendente dal governo ed esterna alla polizia, chiamata appunto Torchwood, e insieme al suo team si occupa di recuperare gli alieni o gli oggetti alieni che finiscono a Cardiff, senza farsi scoprire dagli abitanti. Infatti, la capitale gallese, è vittima di una fessura spazio-temporale attraverso cui passa tutto ciò che proviene dallo spazio. Gli episodi sono un continuo susseguirsi di scene che fanno trattenere il fiato.

Everything sucks!

Serie tv cancellate cinematown.it

Debuttato su Netflix nel 2018, questo è un teen drama creato da Ben York Jones e Michael Mohan. Ambientata nel 1996 in Oregon. La storia segue la vita di Luke O’Neil (Jahi Di’Allo Winston) e i suoi amici, matricole alle scuole superiori e considerati emarginati sociali. I tre fanno parte del club audiovisivo e del corso di teatro e si ritrovano l’uno contro l’altro mentre affrontano gli alti e bassi dell’essere adolescenti ai tempi del VHS. Luke prende una cotta per Kate, la figlia del preside iscritta al secondo anno, la quale però pensa di essere omosessuale perché prova qualcosa per Emaline, a sua volta impegnata in una relazione con Oliver, un ragazzo del corso di teatro. È uno show semplice e anche se vengono affrontate tematiche abbastanza serie, rimane la leggerezza degli anni ’90, apprezzata sicuramente dai nostalgici dell’epoca. Netflix ha cancellato la serie dopo una sola stagione.

Baby Daddy

Serie tv cancellate cinematown.it

Sitcom trasmessa dal 2012 su Freeform e il suo ideatore è Dan Berendsen, composta da ben 6 stagioni e parla di Ben Wheeler (Jean-Luc Bilodeau), un ragazzo sulla ventina che scopre improvvisamente di essere padre, poiché un giorno si ritrova sua figlia alla porta, abbandonata dalla madre, che Ben aveva frequentato, senza essersi impegnato seriamente. Il ragazzo decide di tenere la bambina e occuparsene, anche grazie all’aiuto di sua madre, suo fratello Danny, il coinquilino Tucker e la sua amica Riley. Nonostante fosse una sitcom, l’argomento trattato era di un certo spessore. Nessun programma tv aveva mostrato prima ragazzi-padre, eppure Baby Daddy c’è riuscito in modo divertente e senza appesantire il pubblico, tutt’altro. Proprio per questo la sitcom è piaciuta così tanto, ma purtroppo è stata messa tra le serie tv cancellate ufficialmente nel maggio 2017.

Young & Hungry

Serie tv cancellate cinematown.it

Anche questa è una sitcom di Freeform, trasmessa dal 2014, ideata da David Holden e co-prodotta da Ashley Tisdale. Due mondi si scontrano quando Josh (Jonathan Sadowski), un ricco e giovane imprenditore, incontra Gabi (Emily Osment), una ragazza grintosa con un blog di cucina. Ansiosa di dimostrare le sue capacità, Gabi cerca disperatamente di farsi assumere come chef personale di Josh, ma il suo braccio destro, Elliot, preferisce una persona più rinomata per il lavoro.

Quando Josh affida a Gabi la preparazione di una cena romantica per lui e la sua fidanzata, le cose non vanno come previsto e lei si ritrova in una situazione molto scomoda. Tuttavia, con l’aiuto della sua migliore amica Sofia e della domestica di Josh, Gabi trasforma una difficoltà in un’opportunità di lavoro. Nel corso della storia, oltre che chef personale di Josh, Gabi diventa anche la sua nuova fidanzata. La sitcom ha 5 stagioni ma viene cancellata nel 2018. Freeform aveva intenzione di produrre un film per dare un finale degno alla storia, ma purtroppo non è mai stato realizzato.

Santa Clarita diet

Serie tv cancellate cinematown.it

Santa Clarita diet è una delle più clamorose serie tv cancellate di recente, amata commedia-horror iniziata nel 2017. Drew Barrymore e Timothy Olyphant recitano in questa serie originale di Netflix come agenti immobiliari sposati, Sheila e Joel, che vivono una vita tranquilla, crescendo la loro figlia adolescente a Santa Clarita, in California. Il loro mondo cambia improvvisamente quando Sheila attraversa una drammatica trasformazione, diventando una “non-morta” ed entrando in un tunnel di morte e distruzione, ma Joel resta al suo fianco aiutandola a sopravvivere. La serie è divertente e spiritosa, anche se ha questo tocco di horror. Andata avanti fino a marzo 2019 e amata dagli abbonati Netflix, il servizio streaming ha comunque deciso di cancellare la serie dopo tre stagioni.

LEGGI ANCHE: Marvel Netflix – necrologio di un coraggioso ed ammirevole esperimento

Per tutte le notizie sul mondo di Netflix seguite punto Netflix su Facebook
bannerpni