Green Book – già entrato nella storia del box office italiano con il maggior incasso per una pellicola vincitrice del premio Oscar® come Miglior Film degli ultimi 15 anni (superando i 9,4 milioni di The Departed – Il bene e il male) – conquista un altro record, abbattendo la soglia dei 10 milioni di euro. Vincitore di 3 Premi Oscar® per il Miglior Attore Non Protagonista, Migliore Sceneggiatura Originale e Miglior Film, Green Book ha debuttato nelle nostre sale cinematografiche il 31 gennaio, acquisito da Eagle Pictures e Leone Film Group,  e dopo ventidue settimane è ancora programmato con successo in tutta Italia. Ispirato alla storia vera di Tony Lip, padre dello sceneggiatore Nick Vallelonga, racconta l’inaspettata l’amicizia tra un buttafuori italoamericano e un pianista afroamericano nell’America negli anni sessanta.

Trionfatore ai Golden Globe e ai Premi Oscar® 2019, dove è stato insignito dei premi come Miglior film, Miglior attore non protagonista e Miglior sceneggiatura originale, Green Book è un’opera carica di passione, interpretata da una coppia di attori straordinari, composta dal candidato Oscar® Viggo Mortensen e dal Premio Oscar® Mahershala Ali. Ispirandosi a vicende reali, il film narra la storia di un’amicizia vera e autentica. Nel 1962, dopo la chiusura di uno dei migliori club di New York in cui lavorava, il buttafuori italoamericano Tony Lip deve a tutti i costi trovare un lavoro per mantenere la sua famiglia. Accetta di lavorare per il pianista afroamericano Don Shirley e decide di seguirlo in tour nel sud degli Stati Uniti. Nonostante le differenze e gli iniziali contrasti, tra i due si instaurerà una forte amicizia.

Leggi anche: Green Book è il film Premio Oscar® più visto di sempre