Stephen King: un altro romanzo del Re sarà trasposto al cinema

Stephen King CinemaTown.it

Anche La bambina che amava Tom Gordon avrà una sua resa cinematografica. Dopo IT e Doctor Sleep, un altro romanzo di King arriverà al cinema.


La bambina che amava Tom Gordon arriverà al cinema. Il libro di Stephen King era stato opzionato da George Romero, con cui l’autore aveva già collaborato per Creepshow e La metà oscura. Tuttavia, la morte del regista ha bloccato il progetto.

Pubblicato nel 1999, il romanzo segue la vicenda della piccola Trisha, la cui vita viene sconvolta durante una gita di famiglia. Per evadere momentaneamente da un brutto divorzio, la madre di Trisha porta la bimba ed il fratello in vacanza in un bosco. Con l’obiettivo di allontanarsi un po’ dalla madre e dal fratello e di esplorare la zona, Trisha si allontana. Insieme all’insperabile walkman, grazie al quale ascolta le imprese sportive di Tom Gordon, il suo giocatore di football preferito, la bambina perde di vista la madre e si smarrisce nei boschi misteriosi. I giorni trascorrono e Trisha inizia a soffrire di allucinazioni. Muovendosi sulla sottile linea che separa realtà ed immaginazione, la bimba crede di essere in compagnia di Tom Gordon. Ma non finisce qui. Trisha crede anche di essere seguita da una bestia soprannaturale.

Stephen King CinemaTown.it

Al momento, secondo The Hollywood Reporter, il progetto è tra le mani di Roy Lee, produttore di IT, di Jon Berg, Ryan Silbert e Chris Romero. Si tratta di un momento fondamentale e di ottimo successo per i romanzi di Stephen King. Tra poco, infatti, arriveranno al cinema IT – Chapter Two, sequel del film del 2017, e Doctor Sleep. L’autore ha espresso particolare emozione alla notizia:

Sono felice che anche questo mio libro avrà una sua trasposizione cinematografica e che il film sarà curato dalla compagnia di produzione di George Romero.

I produttori del film sono alla ricerca di sceneggiatori e regista a cui affidare il progetto. Il concept del romanzo ruota attorno all’eterna sfida tra l’uomo e la natura, nonostante le storyline secondarie che King ha costruito. Al momento, possiamo affermare di attendere con trepidazione questo nuovo adattamento.

LEGGI ANCHE: Doctor Sleep – Il film sarà vietato ai minori di 17 anni non accompagnati