Game of Thrones: la seconda serie prequel parlerà dei Targaryen e dei draghi

Game of Thrones, CinemaTown.it

Game of Thrones darà vita a una seconda serie prequel che, secondo quanto conferma George R.R. Martin parlerà dei Targaryen e dei draghi.


Game of Thrones si è concluso e ha lasciato molti fan insoddisfatti. Ma non è finita perché torniamo a parlare della seconda serie prequel de Il Trono di Spade , ovvero quella incentrata sui Targaryen, che a quanto pare vedrà anche la presenza dei draghi, animali “simbolo” di questa Casata. Una cosa in fondo scontata, dato che sappiamo bene quanto questi affascinanti e maestosi animai siano legati ai Targaryen, scelta ufficialmente confermata da George R.R. Martin:

Posso dire che i draghi ci saranno. Lo hanno detto tutti, quindi perché non dovrei farlo io?

Al centro del progetto, ambientato 300 anni prima degli eventi raccontati nella serie originale, ci sarebbe “l’inizio della fine della casa dei Targaryen“. Lo show trarrà la sua ispirazione dal libro companion Fire & Blood e vedrà la partecipazione di George R.R. Martin e Ryan J. Condal (Colony). Come sappiamo, il progetto non è ancora stato confermato in maniera ufficiale, ma secondo le voci la HBO sarebbe molto vicina a ordinare il pilot.

Abbiamo detto che quella sui Targaryen sarà la seconda serie prequel perché, come già se ne è abbastanza parlato, ce ne sarà un’altra anche e al momento l’unica cosa certa è che HBO ha ufficialmente ordinato l’episodio pilota. Quest’altra serie è creata da George R.R. Martin stesso e Jane Goldman (Kick-Ass, Kingsman: The Secret Service), che parteciperà anche come showrunner. Il titolo dello show al momento rimane un mistero, si è più volte parlato di Bloodmoon, ma secondo gli ultimi rumor potrebbe essere The Long Night.
La regia è stata affidata a SJ Clarkson (Dexter), coinvolta anche come produttrice esecutiva. Nel cast troveremo Naomi Watts, che interpreterà una donna carismatica che nasconde un oscuro segreto, e Josh Whitehouse, attore britannico visto nella serie PoldarkA loro si aggiungono Tony Regbo (Reign), Ivanno Jeremiah (Humans), Georgie Henley (Le Cronache di Narnia), Naomi Ackie (Star Wars: Episode IX), Denise Gough (The Fall), Jamie Campbell Bower (Will), Sheila Atim (Harlots) e Alex Sharp.

Ambientata migliaia di anni prima degli eventi narrati in Game of Thrones, la serie racconterà la discesa dall’età dell’oro degli eroi all’epoca più buia. Abbiamo solo poche righe di descrizione:

Solo una cosa è certa: dagli orripilanti segreti della storia di Westeros alla vera origine dei White Walker, dai misteri dell’Oriente agli Stark della leggenda … non è la storia che pensiamo di sapere!

Leggi anche – Game of Thrones: Kit Harington rivela quali sono le sue scene preferite