David Benioff & D.B. Weiss fuori da Star Wars: l’annuncio a ciel sereno

star wars cinematown.it

Gli sceneggiatori di Game of Thrones sono stati catapultati fuori dal progetto della nuova trilogia di Star Wars. Le motivazioni inaspettate.


Il duo che nel 2011 ha dato vita a Game of Thrones è stato allontanato da Lucasfilm e Disney, coi quali D&D erano d’accordo per lo sviluppo di una nuova trilogia di Star Wars, prevista per il 2022. I due sceneggiatori avrebbero dovuto inaugurare la nuova era post-Skywalker, scrivendo nuovi contenuti originali. Alla base di questo allontanamento, stando quanto citato da Benioff & Weiss, ci sarebbe il loro storico accordo con Netflix, che li terrebbe troppo occupati nonostante il loro grande amore per Star Wars. Così hanno detto a Deadline:

Adoriamo Star Wars. Quando George Lucas l’ha messo in piedi, ha costruito anche la nostra cultura. Parlare della saga con lui e l’attuale amministrazione è stato l’apice della nostra carriera, e saremo sempre in debito con questa storia che ha cambiato tutto per sempre.

Le ore che abbiamo a disposizione durante il giorno non sono illimitate. Non ci siamo quindi sentiti in grado di dare a Star Wars tutta l’attenzione che merita, alla luce dei nostri impegni con Netflix. È una scelta dolorosa, ma dobbiamo rinunciare al progetto.

Kathleen Kennedy, presidente di Lucasfilm, ha molti altri progetti già in programma: L’Ascesa di Skywalker uscirà a dicembre, The Mandalorian sarà su Disney+ tra due settimane e la serie su Obi-Wan con Evan McGregor è tutt’ora in cantiere. Non è chiaro quindi quanto l’annullamento della trilogia di D&D sia così traumatico dal punto di vista progettuale e imprenditoriale. Inoltre, come già annunciato, non mancano altre collaborazioni come quelle con Rian Johnson e Kevin Feige. Lucasfilm non chiude comunque tutte le porte, come dichiarato da Kennedy:

Benioff & Weiss sono narratori formidabili. Speriamo di includerli nel nostro viaggio futuro, quando saranno in grado di districarsi dal loro fitto programma per concentrarsi su Star Wars.

LEGGI ANCHE: Game of Thrones – il bilancio finale della serie, confrontata con l’opera letteraria