Revenge è una delle serie drammatiche più popolari della ABC di questo decennio e farà ritorno con un nuovo capitolo. L’idea di questo reboot proviene dal creatore e produttore esecutivo della serie originale Mike Kelley, dallo scrittore-produttore Joe Fazzio, Temple Hill e ABC Studios, ora parte dei Disney TV Studios. Scritta da Kelley e Fazzio, il nuovo Revenge racconta la storia di una giovane immigrata latina. Guidata da uno dei personaggi preferiti della serie originale, arriva a Malibu per vendicarsi dell’azienda farmaceutica Sackler, la cui insaziabile avidità porta all’omicidio della madre, alla distruzione della sua famiglia e ad un’epidemia globale. Il progetto è ancora in fase iniziale e, secondo le fonti, il personaggio della serie originale che avrebbe colmato lo show e lo farà anche con il sequel, non è stato identificato e al momento non ci sono attori collegati al nuovo progetto. Ci sono un certo numero di possibili personaggi preferiti dai fan che potrebbero essere riportati, tra cui il mago della tecnologia Nolan Ross (Gabriel Mann) e la sua amica Louise Virginia Ellis (Elena Satine).

Ispirata al romanzo di Alexandre Dumas, Il Conte di Monte Cristo, l’originale Revenge è stato interpretato da Emily VanCamp come una giovane donna che va negli Hamptons per vendicarsi di una famiglia benestante che aveva incastrato suo padre. La serie è stata un grande successo quando ha debuttato nell’autunno 2011, ma ha terminato la sua corsa dopo quattro stagioni, probabilmente perché sarebbe stata più adatta allo streaming. Revenge ha comunque goduto di un seguito di fan devoti ed è stato un importante venditore internazionale per gli ABC Studios.

LEGGI ANCHE – Robert Redford omaggiato da una rassegna del Museo Nazionale del Cinema