Un film realizzato dai fan mostra alcuni affamati Ewok dare la caccia a uno Stormtrooper. Una parte significativa della prosperità che caratterizza Star Wars è rappresentata dall’infinita quantità di fantastici contenuti realizzati dai fan. Questo fan-film sullo Stormtrooper, filmato in 4K, non fa eccezione, con una storia che esce dritta dal finale de Il ritorno dello Jedi.
Il ritorno dello Jedi è l’ultimo film della trilogia originale di Star Wars, in cui la Principessa Leia e Han aiutano la Resistenza a far esplodere la seconda Morte Nera. Nel frattempo, Luke combatte contro suo padre, Darth Vader, nell’ultimo duello a spade laser, e si rifiuta di ucciderlo quando Palpatine glielo chiede. Commosso dalla scelta del figlio e dalla sua volontà di morire per mano di Palpatine, Darth Vader finalmente si redime buttando l’Imperatore dallo scarico della Morte Nera. La sconfitta trionfante dell’Impero porta a entusiasti festeggiamenti da parte della Resistenza che finalmente si gode la pace. Ora, un ingenioso fan ha esaminato come potrebbe essere la vita dopo la guerra per uno Stormtrooper sfortunato.

Il fan-film funziona come un perfetto postludio a il Ritorno dello Jedi, da una prospettiva del tutto differente. Postato su YouTube da Kevin T Custer – che lo ha scritto, diretto e prodotto – il film in 4K accresce il sentimento cinematografico del cortometraggio. Seguiamo TK-1138, uno Stormtrooper bloccato nella foresta della luna di Endor, mentre mostra lo shock alla notizia dell’esplosione in mille pezzi della seconda Morte Nera.
Il film si intitola ALONE: Stormtrooper on the Run, e presenta una orribile ma emozionante svolta Ewok che mette TK-1138 in pericolo.

Star Wars ha sempre risuonato più forte di tutti gli altri nel suo mostrare che l’universo non è sempre nero e bianco. Gli eroi del lato chiaro sono in grado di passare al lato oscuro e viceversa. ALONE fa un lavoro fantastico nel presentare un punto di vista diverso su come la fine dell’Impero possa non essere la cosa migliore per tutti. Anche se l’orrore presentato nel cortometraggio si presenta con dei Ewok assetati di sangue, il vero pericolo per lo Stormtrooper TK-1138 sarà riuscire a trovare un nuovo lavoro e degli amici. EÈ difficile non provare empatia per lui quando dice che aveva degli amici sulla defunta Morte Nera. TK-1138 avrà anche lavorato per l’Impero, ma come mostra il film, quando si toglie l’elmo, c’è un essere umano sotto quello, solo e abbandonato.

ALONE non rappresenta il canone, ma è un esempio di alta qualità dell’incredibile talento della fanbase di Star Wars. Presentare le complessità della galassia viene sempre meglio quando si esplorano i diversi punti di vista, e questo cortometraggio fa proprio ciò, in meno di dieci minuti.
Nell’attesa della seconda stagione di The Mandalorian, e dei film di Star Wars che devono ancora essere rilasciati, ci sono diversi contenuti creati dai fan che possono ammazzare l’attesa.
Qui sotto potete trovare il film ALONE: Stormtrooper on the Run.

 

Leggi Anche: Disney non perde tempo e annuncia il nuovo film di Star Wars, ambientato su Exegol

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it