Festival di Berlino 2020: tutti i vincitori del prestigioso Orso, tra cui spicca Elio Germano

elio germano festival di berlino cinematown.it

Premiato con l’Orso d’Argento al Festival di Berlino 2020, Elio Germano è uno dei vincitori di quest’edizione, che raggiunge quota settanta.


La settantesima edizione del Festival di Berlino si è conclusa all’insegna del grande cinema internazionale, valorizzato dalla presenza dei distributori e dagli esponenti delle ultime tendenze, che in un’annata a dir poco iniziata male sul piano internazionale, a Berlino hanno dimostrato quanto il mercato dell’arte sia in grado di scavalcare le situazioni di tensione globale, come quella messa in moto dal Coronavirus. Grande soddisfazione per l’Italia, che con Elio Germano porta a casa l’Orso d’Argento come miglior attore per la sua interpretazione del pittore Ligabue in Volevo nascondermi. Di seguito, tutti i vincitori del settantesimo Festival di Berlino.

  • VINCITORI DEGLI ORSI

Orso d’Oro al miglior filmThere Is No Evil

Orso d’Argento gran premio della giuria: Eliza Hittman, Never Rarely Sometimes Always

Orso d’Argento al miglior regista: Hong Sang-soo, The Woman Who Ran

Orso d’Argento alla miglior attrice: Paula Beer, Undine

Orso d’Argento al miglior attore: Elio Germano, Volevo nascondermi

Orso d’Argento alla miglior sceneggiaturaBad Tales

Orso d’Argento al contributo artistico, costumi o scenografia: Jurgen Jurges per la fotografia di DAU. Natasha

Orso d’Argento premio speciale della settantesima edizioneDelete History

  • ENCOUNTERS

Miglior film: The Works and Days (of Tayoko Shiojiri in the Shiotani Basin)

Premio della giuria: The Trouble With Being

Miglior regista: Cristi Puiu per Malmkrog (menzione speciale per Isabella di Matías Pineiro)

Berlinale Glashütte Original – Documentary PrizeIrradiated, menzione speciale per Notes From The Underworld

Miglior opera primaLos Conductos, menzione speciale per Naked Animals

Orso d’Oro al miglior cortometraggioT

Orso d’Argento al miglior cortometraggio della giuriaFilipiñana

Audi Short Film AwardGenius Loci

  • PRECEDENTEMENTE ANNUNCIATI

Premi della giuria ecumenica
There Is No Evil, Mohammad Rasoulof (competizione)
Father, Srdan Golubović (Panorama)
Zero, Kazuhiro Soda (Forum)

  • FIPRESCI

Undine, Christian Petzold (competizione)
The Metamorphosis Of Birds, Catarina Vasconcelos (Encounters)
Mogul Mowgli, Bassam Tariq (Panorama)
The Twentieth Century, Matthew Rankin (Forum)

LEGGI ANCHE: Festival di Berlino 2019 – tutti i vincitori in gara nelle varie categorie

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it