La reazione del figlio di Gwyneth Paltrow ai vibratori commercializzati dalla madre: “mamma, sei una tipa tosta”

Gwyneth Paltrow cinematown.it

Moses, il figlio più giovane di Gwyneth Paltrow e Chris Martin ha reagito in modo singolare agli oggetti commercializzati dalla madre.


L’attrice Gwyneth Paltrow ha dato modo di parlare di sé nelle ultime settimane grazie ad una candela alquanto singolare che sprigionerebbe l’odore della sua vagina (potete acquistarla qui). L’attrice, infatti, è recentemente diventata una guru del “new age lifestyle” e in una recente intervista ha parlato delle sue passioni e di come queste abbiano influenzato positivamente i suoi figli adolescenti affermando quanto possa essere surreale per i propri figli (avuti con il cantante dei Coldplay, Chris Martin), essere figli di qualcuno che è sempre sotto i riflettori.
L’attrice premio Oscar si è però soffermata sul figlio più giovane, che è passato dall’essere un “ragazzino imbarazzato” ad un femminista punk rock, primo fan della madre:

Mio figlio mi ha detto “all’inizio ho pensato che il fatto che ci fossero dei vibratori sul tuo sito web fosse davvero imbarazzante, ora credo sia una cosa grandiosa! sei una femminista, mamma. Una tipa tosta”

Mentre suo figlio Moses sembra essere orgoglioso dei vibratori commercializzati dalla madre, pare non essere chiaro il suo pensiero riguardo al prodotto di punta di mamma Gwyneth, la candela “This Smells Like My Vagina”.
Ma com’è nata l’idea di una candela al profumo di Vagina di Gwyneth Paltrow? Ma poi… la candela odora veramente della vagina milionaria dell’attrice? la risposta è no: la stessa Gwyneth Paltrow ha anche affermato in una recente intervista che la candela non odora esattamente come la sua vagina, raccogliendo qualche polemica legata alla pubblicità ingannevole.

“Un giorno stavo annusando odori di fragranze diverse, dopo averne sentita una ho pensato: non sarebbe bello se qualcuno avesse davvero il coraggio di farlo?”

Insomma, che la candela profumi della sua vagina o meno, ha avuto un eco mediatico importante e quindi Gwynny, grazie per aver cambiato il mondo… un uomo riluttante alla volta, con la tua candela al profumo di femminismo.

LEGGI ANCHE: Perché Pepper Potts è meglio di Tony Stark

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *