Selena Gomez ha risolto un caso di omicidio al CrimeCon di Chicago

selena gomez cinematown.it

Selena Gomez ha rivelato via Instagram che lei e sua madre hanno passato lo scorso fine settimana al CrimeCon, dove hanno risolto un caso di omicidio.


L’attrice e cantante Selena Gomez ha rivelato via Instagram che lei e sua madre, Mandy Teefey, hanno passato lo scorso fine settimana a Chicago, scattando foto al The Bean, prendendo un caffè al Millennium Park e partecipando al CrimeCon, dove hanno lavorato con altri detective dilettanti per risolvere un omicidio su un caso di quasi 40 anni fa. L’evento criminale si autodefinisce “educativo e fonte di esperienza al tempo stesso” e “molto più che omicidi e drammatici scontri in aula”. Crowdsolve, l’evento di CrimeCon a cui hanno partecipato Selena e Mandy, ha riunito esperti, forze dell’ordine e centinaia di partecipanti, per lavorare su un vero caso di omicidio attualmente irrisolto. Dopo aver esaminato il fascicolo del caso, comprese le dichiarazioni dei testimoni, le tempistiche e le persone interessate, ogni partecipante ha compilato un “rapporto di azione del caso” con la propria analisi del caso, che è poi stata data alle forze dell’ordine.

L’obiettivo dell’evento è “lavorare al fianco della polizia e dei nostri esperti di livello mondiale per aiutare a sviluppare nuove idee e iniziative di un caso”. Selena, sua madre e altri partecipanti sono stati incaricati di analizzare l’omicidio di Kurt Sova, scomparso nella periferia di Cleveland nell’ottobre del 1981. Kurt scomparve di notte durante una festa di Halloween e il suo corpo fu ritrovato cinque giorni dopo. CrimeCon ha confermato la partecipazione di Selena e sua madre all’evento, con una foto sul loro profilo Instagram.

“Siamo stati onorati di ospitare @selenagomez e sua madre @mandyteefey a CrowdSolve questo fine settimana”, recita la didascalia del post. “Sono state investigatrici perfette che, insieme a centinaia di altri, hanno aiutato a portare la pace nella famiglia Sova.”

https://www.instagram.com/p/B8_3K0dHdGD/?utm_source=ig_embed

Anche il fratello di Kurt, Kevin, era presente all’evento dal 21 al 23 febbraio. Secondo il profilo Instagram di CrimeCon, erano tutti commossi quando Kevin si rivolgeva ai partecipanti e li ringraziava per il loro lavoro.

LEGGI ANCHE – Daniel Radcliffe non vuole tornare a interpretare Harry Potter

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it