Matt Reeves, mantiene informati i fan di The Batman sulla sospensione della produzione. Warner Bros. il 14 marzo, aveva annunciato la chiusura del set per seguire le norme di prevenzione del Covid-19. Inizialmente, la sospensione doveva durare due settimane ma verrà estesa ufficialmente tra pochi giorni, la Warner ha dichiarato anche che sta controllando la situazione quotidianamente.

Il film The Batman è uno tra i tanti set che sono stati bloccati. Reeves, il 25 marzo, ha confermato la sospensione delle riprese su twitter. Un fan gli aveva chiesto (sempre via twitter) se il film fosse stato bloccato e se il cast e la crew stessero bene. Il regista ha risposto:

Si, abbiamo interrotto le riprese finché non sarà sicuro tornare per tutti quanti. Il cast e la crew stanno bene per il momento.

Un mese fa era stato pubblicato il teaser del film generando molta curiosità negli spettatori, per sfortuna l’attesa sarà molto più lunga ma questo non farà abbassare le aspettative dei fan.

L’industria del cinema e della televisione, al momento, stanno soffrendo una vasta cancellazione di produzioni sia di serie che di film, al momento gli studi stanno cercando modi per far fronte al problema sia a livello economico che logistico.

Sappiamo di molte serie e film che sono già state cancellate, altre invece, continuano il loro ciclo di riprese, dipende molto dalla zona in cui si stanno effettuando, qui la lista di quelle che sono ancora attive.

LEGGI ANCHE: #IoRestoACasa: il ventesimo film da quarantena, all’insegna della suspense

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it