The Falcon and the Winter Soldier: fermate le riprese per il Coronavirus

The Falcon and the Winter Soldier, CinemaTown.it

The Falcon and the Winter Soldier ha dovuto fermare le riprese a causa del Coronavirus mentre giravano a Praga. Lo conferma Sebastian Stan.


Sebastian Stan ha confermato che The Falcon and the Winter Soldier ha messo un freno alla produzione a causa del Coronavirus. Il film sta pian piano concludendo le sue riprese man mano che la data di rilascio di Agosto si avvicina. La serie Marvel ha iniziato le riprese l’anno scorso ad Atlanta e ha fatto diverse fermate in Europa e Porto Rico. Stan è il protagonista insieme a Anthony Mackie, The Falcon and the Winter Soldier segue i loro due personaggi, Bucky Barnes e Sam Wilson in una nuova avventura ambientata dopo gli eventi di Avengers: Endgame.
I fan stavano aspettando trepidanti questo nuovo capitolo per Sam e Bucky, specialmente in quanto si tratta del primo show Marvel che va a finire su Disney+.

In aggiunta a Stan e Mackie, The Falcon and the Winter Soldier vedrà anche Emily VanCamp come Sharon Carter, Wyatt Russell come John Walker/Agente U.S. e Daniel Brühl come Baron Zemo. La serie deve ancora ricevere una data di rilascio ufficiale e anche un trailer completo, però TV spot ha offerto uno sneak peak su quello che si potrà vedere, inclusi Sam che lancia il suo nuovo scudo di Captain America e Bucky che si confronta con Zemo. Noi fan speriamo in altre informazioni, tuttavia potrebbe esserci un ritardo secondo le ultime notizie riguardo la produzione.

Ieri, è stato riportato che la produzione di The Falcon and the Winter Soldier si è fermata a Praga a causa dell’esplosione del Coronavirus. Disney non ha ancora lanciato una dichiarazione ufficiale, ma Stan si è rivolto a Instagram per condividere i suoi pensieri e confermare che stanno tornando a casa.
Proprio l’altra sera, Stan ha postato un video di lui che festeggia il 107esimo compleanno di Bucky. Il film vedrà Bucky in un momento interessante. L’ex assassino sarà tornato di recente dalla morte, e il suo migliore amico Steve Rogers (Chris Evans) non è più in giro per poterlo aiutare a sistemare la propria vita dopo HYDRA. Non è chiaro come sarà la storia di Bucky in questo capitolo, ma almeno avrà Sam al suo fianco. O quantomeno, lo avrà una volta che i due saranno riusciti a diventare amici. 

Il cambio nella produzione ha di sicuro posto un freno per The Falcon and the Winter Soldier, ma per fortuna non sembra essere troppo grande.
Le riprese a Praga dovevano durare una settimana, quindi dipende da quando deve essere filmato, potrebbe essere facile da sistemare. Comunque, è un bene che Disney e Marvel stiano prendendo le giuste precauzioni per mantenere tutti al sicuro. E noi speriamo che questo film ci dia presto notizie.

Leggi Anche – Tom Hanks è risultato positivo al Coronavirus: cosa capiterà al suo film in pre-produzione?

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it