Associazioni dell’industria d’intrattenimento richiedono maggiori aiuti economici

Hollywood, coronavirus,intrattenimento, cinematown.it

Un dozzina di organizzazioni dell’industria dell’intrattenimento stanno chiedendo al Congresso di cambiare il CARES Act, l’atto applicato all’inizio della pandemia che regola i sussidi economici per i lavoratori. Alcune delle organizzazioni che stanno partecipando alla petizione sono: Actors Equity, the American Federation of Musicians, SAG-AFTRA, the Recording Industry Association of America, Digital Media Association, Paradigm Talent Agency, the Recording Academy, the Writers Guild of America East e ASCAP, BMI e la Association of Independent Music Publishers.

I vari gruppi hanno scritto una lettera al Congresso spiegando la situazione economica instabile di chi lavora nell’industria, a parte, che i sussidi di disoccupazione non aiutano chi ha delle entrate miste:

Per chi fa parte dell’industria è importante poter accedere completamente agli aiuti offerti dal Congresso per poter sopravvivere e risollevarsi. Considerata la particolarità della nostra industria, molti lavoratori, oltre a lavorare di progetto in progetto, cambiano anche le categoria lavorativa. Come risultato alcune persone di trovano ad essere sia autonomi che dipendenti, così da non poter dimostrare le proprie entrate come un unico valore. Sfortunatamente, l’introduzione del programma Pandemic Unemployment Assistance (PUA), non ha considerato chi riceve salari misti. Il PUA non aiuta chi è autonomo abbassando significativamente la somma di denaro che ricevono come sussidio. Il PUA dovrebbe dar la possibilità a chi lavora nel settore dell’intrattenimento di dimostrare le proprie entrate miste come parte di un’unica quantità delle loro entrate annuali.

Altre organizzazioni che hanno firmato la lettera sono: Academy of Country Music, Alliance for Recorded Music, the American Association of Independent Music, Americana Music Association, Artist Rights Alliance, California Arts Advocates, Christian Music Trade Association, Church Music Publishers Association, Country Music Association, Folk Alliance International, Gospel Music Association, International Bluegrass Music Association, MusicAnswers, Songwriters Guild of America, SoundExchange e the Southern Gospel Music Guild.

Il CARES Act è conosciuto anche come The Coronavirus Aid, Relief, and Economic Security Act. Donald Trump, il 27 marzo, ha accettato una mossa economica di 2 trilioni di dollari per far fronte ad una delle peggiori crisi economiche dai tempi della Grande Depressione.

LEGGI ANCHE: Rai Cinema trionfa ai David di Donatello 2020: il commento dei dirigenti

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it