Dai produttori de L’esorcismo di Emily Rose e Il Rito, The Prodigy – Il figlio del male è un nuovo horror dalle tinte soprannaturali diretto da Nicholas McCarthy, già autore dell’inquietante The Pact. The Prodigy – il figlio del male è uscito nelle sale italiane il 28 Marzo. Il film è vietato ad un pubblico minore di 14 anni ed è quintoin classifica al Box Office, ieri ha incassato € 34.359,00 e registrato 5.418 presenze.

Al centro della vicenda una giovane madre (Taylor Schilling, protagonista dell’acclamata serie Netflix Orange is the New Black), preoccupata per il comportamento anomalo del figlio Miles (interpretato da Jackson Robert Scott, piccola star del film horror campione d’incassi It e della serie televisiva Fear the Walking Dead). La donna, infatti, pensa che qualcosa di soprannaturale stia prendendo il sopravvento sul suo bambino. Nel cast anche gli attori Colm Feore (noto per il ruolo di Laufey in Thor) e Brittany Allen (presente anche in Quello che ti tiene vivo e Saw: Legacy).

Featurette – “Il regista McCarthy racconta il film”

Featurette – “La piccola star Jackson Robert Scott”

Featurette – “Il regista McCarthy e il genere horror”

The Prodigy – sinossi

Sarah è preoccupata per il comportamento inquietante del figlio di 8 anni Miles: la giovane madre, infatti, teme che qualcosa di soprannaturale possa essersi impossessato del bambino. Decide quindi di farlo ipnotizzare, scoprendo così che un demone ha scelto il corpo di suo figlio per manifestarsi.

Leggi anche –The Prodigy – Il figlio del male: Eagle Pictures rilascia i nuovi estratti esclusivi dell’horror soprannaturale