Lovers Film Festival: Vladimir Luxuria nominata nuova direttrice della rassegna LGBTQ+

lovers film festival cinematown.it

La nuova direttrice di Lovers Film Festival, curerà la rassegna cinematografica a tema LGBTQ+, sin dalla prossima edizione del 2020.


Vladimir Luxuria è la nuova direttrice di Lovers Film Festival, primo festival cinematografico dedicato ai film LGBTQI+ di cui ricorrono il prossimo anno i 35 anni dalla fondazione. Nel ricevere l’incarico dal Museo Nazionale del Cinema, la neodirettrice Vladimir Luxuria ha dichiarato:

Lavorerò con entusiasmo e senso di responsabilità per un Festival che, grazie al linguaggio del cinema, riesca ad aprire le menti e a riscaldare i cuori: accolgo con gioia la fiducia che è stata riposta in me e mi adopererò con tutte le mie forze affinché ovunque ci sia il buio dell’ignoranza e del pregiudizio possa accendersi un fascio di luce che proietti emozioni e conoscenza.

Il Museo ringrazia la commissione di selezione, composta da Giaime Alonge, Alessandro Battaglia, Ricke Merighi, Roberto Piana e Bruna Ponti, che ha dato un contributo decisivo nella proposta di una “short list”, consentendo di arrivare alla scelta di Luxuria. Sergio Toffetti, presidente del Museo Nazionale del Cinema, ha spiegato:

Lavorare con Vladimir Luxuria consentirà sicuramente al festival di potenziare la creatività della proposta e la visibilità dei programmi, per dialogare in modo più diretto non solo con la comunità LGBTQI+, ma con un pubblico sempre più ampio.

L’appuntamento con Lovers Film Festival è dunque fissato a Torino per la primavera 2020. Il 34° Lovers Film Festival – Torino LGBTQI Visions (24-28 aprile 2019) che ha visto un aumento del 30% degli incassi – pari a 26.323,30 € a fronte dei 20.450,00 € indicati nel bilancio previsionale della manifestazione – e un + 30% di afflusso in sala. Piena soddisfazione per questo dato del presidente del Museo Nazionale del Cinema Sergio Toffetti, della direttrice alla fine dei suo mandato triennale Irene Dionisio e di Giovanni Minerba, fondatore della rassegna e attuale consulente scientifico.

Leggi anche: Lovers Film Festival – Torino LGBTQI Visions: tutti i numeri della trentaquattresima edizione