Kevin Spacey innocente: il giudice fa cadere tutte le accuse contro l’attore

kevin spacey charlie chaplin cinematown.it

La procura del Massachusetts ha appena deciso di archiviare il caso contro Kevin Spacey, dopo che l’accusatore ha invocato il Quinto Emendamento.


I procuratori dello Stato del Massachusetts hanno fatto cadere le accuse contro Kevin Spacey, relative ai fatti avvenuti al The Club Car di Nantucket, durante il 2016. Il procuratore distrettuale di Cape and Island ha annunciato oggi la decisione, stando a quanto riferisce la stampa statunitense. La scelta di far cadere le accuse è stata influenzata dal fatto che lo stesso accusatore, William Little, si sia rifiutato di testimoniare invocando il quinto emendamento, in merito alla scomparsa e manomissione del cellulare del giovane – prova principale, che avrebbe potuto scagionare Spacey. Pochi giorni prima William Little, ha anche improvvisamente abbandonato un’appena intentata causa civile contro l’attore, venendo poi giustificato dal suo avvocato Mitchell Garabedian secondo cui “il mio cliente ha intentato la causa civile a causa del turbinio emotivo al quale era esposto”.

Il caso era in uno stallo imbarazzante per l’accusa, dopo che William Little ha rifiutato di continuare a testimoniare riguardo i messaggi di testo che vennero prodotti la sera dei fatti e che avrebbero provato – secondo l’accusa – la colpevolezza di Kevin Spacey, sebbene il cellulare che li conteneva sia scomparso in maniera rocambolesca dopo essere stato manomesso dalla madre di Little, Heather Unruh, ex giornalista di Boston. L’uomo, sotto interrogatorio in tribunale, avrebbe quindi invocato il Quinto Emendamento, rinunciando alla propria testimonianza e creando un grande sconcerto nei presenti alla deposizione.

Il mio cliente e la sua famiglia hanno dimostrato un enorme coraggio in queste difficili circostante. Non ho altri commenti per ora.

Queste le parole di Mitchell Garabedian, il quale ha precedentemente detto in sede di interrogatorio che i genitori del suo cliente e Little non ricordassero di aver visto il telefono da quando era stato consegnato alle autorità nel 2017. Per un approfondimento sul caso, vi invitiamo a leggere il nostro articolo dedicato nel quale abbiamo riportato fedelmente avvenimento per avvenimento e parola per parola tutto quel che ha riguardato il processo a Kevin Spacey.

LEGGI ANCHE: Kevin Spacey – gli ultimi aggiornamenti del caso, tutto ciò che i media non dicono