Ecco perché Timothée Chalamet non ha messo in ridicolo Scarlett Johansson

timothée chalamet cinematown.it

Il riferimento di Timothée Chalamet è stato frainteso: il suo commento era rivolto esclusivamente alla sua devozione per la regista Greta Gerwig.


Timothée Chalamet è stato ospite del talk show The Tonight Show di Jimmy Fallon lo scorso 9 dicembre, dove ha espresso il suo amore per la regista di Lady Bird e Piccole donne, Greta Gerwig, affermando che avrebbe fatto qualsiasi cosa per recitare nei suoi progetti futuri.

“Greta, se stai guardando questo e vuoi che io interpreti una sedia o un albero, lo farò!” ha detto Chalamet. “Come Scarlett Johansson, interpreterò un albero!”

Chalamet faceva riferimento all’intervista virale di Johansson con la rivista As If pubblicata a luglio. L’attrice stava rispondendo alla sua storia di controversie sui casting, quando ha detto:

“Come attrice dovrei essere autorizzata ad interpretare qualsiasi persona, qualsiasi albero o animale, perché quello è il mio lavoro e quelle sono le esigenze del mio lavoro.” Johansson in seguito ha chiarito i suoi pensieri dicendo a Entertainment Weekly: “Personalmente ritengo che, in un mondo ideale, qualsiasi attore dovrebbe essere in grado di interpretare qualcuno e l’Arte, in tutte le forme, dovrebbe essere immune alla correttezza politica.”

Gli utenti dei social media hanno deriso ampiamente la citazione dell’albero di Johansson usando meme virali, e di conseguenza hanno pensato che il riferimento di Chalamet fosse stato una frecciatina a questo. Ma il giovane attore ha voluto soltanto dimostrare la sua devozione per Gerwig, dichiarando che avrebbe recitato qualsiasi parte, pur di fare parte di un suo film. Prima del commento sulla citazione di Johansson da cui ha preso spunto, Chalamet ha sottolineato l’importanza di Piccole donne di Gerwig e ha esortato gli spettatori ad andare a vedere il film nelle sale.

“Questo film è davvero straordinario e deve essere visto”, ha detto l’attore. “Ne stavo parlando ieri con mia sorella, ed ero tipo, ‘Se un giorno avrò delle figlie, voglio che lo vedano.’ E lei ha detto ‘Se avrai dei figli!’ Ed è vero: ragazzi, ragazze, tutti dovrebbe vedere questo film perché si dedica all’arte, a cosa vuol dire essere umani, cosa significa essere una ragazza e una donna nel 1800 e i pregiudizi che vengono affrontati oggi. È speciale.”

LEGGI ANCHE – Piccole donne: il primo trailer ufficiale dell’adattamento di Greta Gerwig

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it