Mentre era ospite dell’Ellen DeGeneres Show, Robert Downey Jr ha incontrato un giovane fan, al quale Iron Man avrebbe cambiato la vita. Il giovane di dieci anni si chiama Vincent ed era accompagnato dai genitori, i quali hanno spiegato che il piccolo ha smesso di parlare all’età di un anno, per poi essere dichiarato autistico a quattro. Quando l’attore ha chiesto al bambino cosa si provasse a perdere la facoltà di comunicare, la risposta è stata “doloroso”.

Per Vincent, esprimere i suoi bisogni e fare amicizia sono state imprese difficilissime, finché non ha comprato un elmetto di Iron Man. Una volta coperto dal casco, è stato inaspettatamente in grado di parlare, incanalando la sua immaginazione nell’interpretare una versione più sicura di sé stesso. I genitori hanno ricordato che nel giro di nemmeno un giorno Vincent era un bambino totalmente differente.

Rober Downey Jr ha quindi affermato che nonostante abbia continuamente interviste e incontri con colleghi o sconosciuti, quello con Vincent è stato l’incontro che più di ogni altro voleva far avverare e che gli importasse. Giocando con Vincent, gli ha fatto notare come entrambi avessero una voce grazie ad Iron Man, indossando entrambi l’armatura e mettendosi in posa per divertirsi assieme. L’incontro si è concluso con un high-five tra i due e l’annuncio di Robert Downey Jr, il quale ha donato ventimila dollari alla famiglia di Vincent, tramite Shutterfly.

A prescindere dalle diatribe tra Feige e Scorsese o le fazioni tra cinefili e nerd, quel che possiamo imparare da questa esperienza è come alcuni prodotti della fantasia possano davvero fare la differenza per qualcuno. Possiamo anche criticare il livello artistico dei cinecomics, ma quel che non possiamo smentire è l’aiuto che ci hanno dato durante l’infanzia per viverla con maggiore fantasia e dandoci degli spunti positivi a cui rifarci. Celebrità come Robert Downey Jr.hanno poi compiuto un passo successivo, unendo questo fattore positivo all’incontro fisico coi fan, che spesso sono persone bisognose grate ai supereroi per avergli dato qualcosa in cui credere.

LEGGI ANCHE: Robert Downey Jr. risponde a Martin Scorsese – “Apprezzo la sua opinione” 

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it