Lunedì sera Louis C.K. è tornato a calcare nuovamente le scene teatrali newyorchesi, avvenimento che non si ripeteva da novembre 2017, mese nel quale l’attore aveva ammesso di aver avuto una condotta sessuale controversa, secondo quanto riferito dal New York Times.

Louis C.K. ha fatto una comparsa a sorpresa al Comedy Cellar di New York, uno dei suoi ritrovi abituali prima che scomparisse dalle scene pubbliche dopo aver ammesso di essersi masturbato di fronte ad alcune donne. Secondo quanto riportato, l’attore sarebbe tornato sul palco verso le 23 di lunedì, con uno sketch di circa un quarto d’ora.

Durante la performance, Louis C.K. non ha minimamente fatto riferimento allo scandalo che lo ha coinvolto, venendo accolto da un boato della folla, che lo ha acclamato con un’ovazione memorabile.

A seguito di cinque segnalazioni di donne che accusavano Louis C.K. di condotta sessuale inappropriata – e della successiva ammissione da parte dell’attore stesso su quanto accaduto – il contratto del comico con FX venne rescisso, trovandosi a gestire l’uscita di I Love You, Daddy, da lui stesso scritto diretto e interpretato.

Analogamente, HBO ha tagliato i legami con C.K., come fece anche Netflix, rimuovendo i suoi prodotti dal catalogo streaming. In merito a tutto ciò, Louis C.K. ha detto:

Le accuse sono vere. All’epoca mi dissi che quello che facevo era normale nonostante non avessi mai mostrato i miei genitali ad una donna senza prima averglielo chiesto. Quello che ho imparato più tardi dalla vita è che quando hai il potere di influenzare qualcuno, chiedergli di guardarti il pene non è una richiesta, è una situazione difficile. Loro lo hanno guardato, ma da parte mia è stata una totale mancanza di responsabilità.

Un avvenimento che sa di speranza, viste le conseguenze di uno scandalo che ha travolto anche altre personalità dello spettacolo, ora fonte di nostalgia per una grande parte di pubblico, forse pronto in maniera inaspettata a perdonare errori più fonte di controversie che di danni veri e propri.

LEGGI ANCHE: Ben Affleck affronta il rehab