Peter Dinklage è stato uno dei trionfatori degli ultimi Emmy Award, grazie a quello che resta il ruolo più importante della sua carriera. Parliamo ovviamente di Tyrion Lannister, tra i protagonisti di Il Trono di Spade, serie che in questi anni ha avuto ascolti a dir poco da record.

Leggi Anche: Captain Marvel: ecco il primo trailer

Con quello di quest’anno, Dinklage è arrivato a ben tre vittorie, grazie allo show della HBO, e l’anno prossimo avrà modo di ripetere l’esperienza, grazie all’ottava stagione. Le riprese delle ultime 6 puntate si sono concluse da poco, e l’attore ne ha parlato in un’intervista a margine delle premiazioni.

Mi sono sentito molto triste. Questo non è solo un grande show di cui far parte, ma anche una enorme famiglia.

Ero molto lontano da casa: vivo a New York ma abbiamo girato in Europa, quindi ho dovuto trascorrere i miei weekend nelle comunità d’Irlanda e negli altri posti in cui abbiamo girato.

Il Trono di Spade CinemaTown.it

Dinklage ha infine aggiunto che “è sempre difficile dire addio, perché oltre allo show devi salutare quella vita“.

Leggi Anche: Netflix: previsto il lancio di una nuova serie ispirata ad Avatar

Il cineasta americano interpreta Tyrion Lannister fin dall’episodio pilota, nell’ormai lontano 2011. La stagione finale de Il Trono di Spade vedrà la proiezione di sei episodi, a partire dal 2019, in una data ancora non specificata.

Dopo aver raggiunto il successo grazie alla serie HBO, Peter Dinklage ha partecipato ad altri importanti progetti, quali Avengers: Infinity War, X- Men: Giorni di un Futuro Passato e Tre Manifesti a Ebbing, Missouri, vincitore di ben due premi Oscar.

Dal 2011 ad oggi, l’attore è stato insignito di tre Emmy Award nel 2011, 2015 e 2018 come miglior attore non protagonista, con l’aggiunta di altre quattro nomination. Ha vinto anche un Golden Globe nel 2012.

Leggi Anche: Venom: pubblicato nuovo poster della pellicola