Il cast di Modern Family è rimasto intatto fino alla decima stagione, ma la fine si avvicina per uno di loro.
Il co-creatore, Christopher Lloyd, ha annunciato all’Entertainment Weekly che un personaggio “importante” morirà nella prossima stagione della commedia, che farà la sua premiere il 26 Settembre su ABC.
“Stiamo gestendo alcuni cambiamenti vitali”, ha detto al magazine. “Avremo a che fare con la morte, che è sicuramente una questione che le famiglie si ritrovano a dover affrontare e in tv non è facile da mostrare perché è un argomento piuttosto forte. Ma allo stesso tempo sarebbe davvero insolito per una famiglia non affrontarlo”.

Lloyd non rivelerà di che personaggio si tratta, ma ha confermato che la morte avrà impatto su diversi episodi. La decima stagione, inoltre, metterà fine al contratto dello show, per cui il destino di ulteriori stagioni è incerto. Il co-creatore Steven Levitan ha precedentemente parlato della possibilità di terminare la serie, ma Lloyd si è espresso diversamente.

“Ci sono buone intenzioni da entrambe le parti di continuarla, ma ci sono anche delle questioni un po’ complicato che bisogna risolvere e il tempo pone dei limiti perché non possiamo tirarla per le lunghe”, ha concluso. “Spero che questo non rovini tutto, ma penso che ci sia una buona possibilità che ciò non accada”.

Modern Family è una delle serie tv più amate di sempre, per il suo modo di raccontare in maniera semplice e molto divertente la vita si alcune famiglie allargate e legate tra loro. Personaggi ben strutturati con le loro evidenti differenze, storie d’amore, di famiglia e legami indissolubili conditi con una pungente comicità, rendono Modern Family un prodotto di successo. È possibile vedere l’ultima stagione, insieme alle precedenti, su Netflix, la piattaforma di streaming online.

Leggi Anche: The Walking Dead: ecco perché Lauren Cohan lascia la serie