Gina Rodriguez: il suo monologo nella quinta stagione di Jane the Virgin è strepitoso

gina rodriguez cinematown.it

Gina Rodriguez: il suo monologo nella quinta stagione di Jane the Virgin è strepitoso. I fan del telefilm sono stati travolti dalla performance di Gina.


Jane the Virgin è tornato per la sua quinta e ultima stagione lo scorso 27 marzo, e i fan sono rimasti sconvolti dal ritorno del personaggio di Michael (Brett Dier) e dalla rivelazione della sua amnesia. La protagonista Jane (Gina Rodriguez) si trova in uno stato di shock e conflitto durante tutto l’episodio, dove scopre che l’amore della sua vita, nonché ex marito, è tornato in vita. Gina ha eseguito alla perfezione 7 minuti di monologo, dove esprime tutto ciò che le passa per la testa.

“Gina Rodriguez merita almeno 4 Emmy per la sua performance e per aver diretto quel monologo.” Questo è ciò che pensano gli spettatori della premiere della quinta stagione.

Un tratto caratteriale del personaggio di Jane è proprio quello di mantenere sempre la calma, anche nelle situazioni più stressanti, ma si può dire che qui ha avuto un vero e proprio esaurimento, dato che stava per iniziare una nuova vita con Rafael (Justin Baldoni). Jane cerca quindi di elaborare il tutto esternando ad alta voce i suoi pensieri, e questi 7 minuti di monologo si alternano tra momenti struggenti ed esilaranti. Possiamo vedere come la telecamera segue sempre Gina senza interruzioni e quindi notare la bravura dell’attrice e le sue capacità di recitazione. Ancora più sorprendente, è il fatto che Gina Rodriguez abbia diretto l’intero episodio e, anche se appare come un discorso breve, in realtà il monologo era lungo sette pagine. Gina non ha mai interpretato una scena così ambiziosa, e come riportato da Vulture, il monologo è stato girato in 90 minuti, nonostante l’attrice avesse 5 ore a disposizione per girare la scena.

https://twitter.com/piingersss/status/1111285969934667777

 

LEGGI ANCHE: Charmed: Gina Rodriguez dirige un nuovo episodio del telefilm (QUI)