Jessica Jones: ecco perché probabilmente non ci sarà una quarta stagione

Jessica Jones CinemaTown.it

Jessica Jones ha debutatto con la terza stagione su Netflix, ma con la fine della partnership con la Marvel è possibile che non ci sia futuro per la serie.


La terza stagione di Jessica Jones è appena approdata su Netflix, ma purtroppo per i fan non ci sarà gioia per la quarta. Molto probabilmente questa sarà la fine per l’investigatrice più scostante e potente di New York.
Jessica Jones si incentra sull’omonimo personaggio dell’investigatrice privata, una super-eroina che cerca in tutti i modi di sopprimere i propri poteri e i ricordi dolorosi con l’alcol e i paraocchi, molto più a suo agio nel farsi seppellire dai problemi altrui, fino a che una figura sinistra proveniente dal suo passato ritorna nella sua vita, forzandola a confrontarsi con i suoi ricordi e espiare i peccati. Nel corso delle tre stagioni, i fan hanno potuto vedere Jessica svilupparsi, crescere e abbracciare il suo lato da super-eroe.

La cancellazione di Jessica Jones è stata confermata, ma era da aspettarselo dopo Daredevil, Iron Fist e Luke Cage. Ma ora? Ci sarà un futuro per Jessica?
La cancellazione è avvenuta ancora in Febbraio 2019, ultima serie della relazione Marvel/Netflix a essere sopravvissuta. È iniziato quando la prima hit di questa partnership, Iron Fist, è stata cancellata nell’Ottobre 2018. Luke Cage ha seguito poco dopo, una settimana dopo a essere precisi, e poi è toccato a Daredevil. The Punisher è stato cancellato più o meno insieme a Jessica Jones.
Per cui questa cancellazione non sorprende; c’è da dire che la decisione è stata presa sulla scia dell’annuncio di Disney+, il che conferma il programma originale di incorporare nella famiglia anche i Marvel Studios. Non è mai stato detto esplicitamente prima, ma c’è motivo di credere che la relazione tra Marvel e Netflix è andata alla deriva quando il cugino della compagnia della Marvel avrebbe lanciato un servizio streaming concorrente a Netflix. Questo spiegherebbe perché Netflix ha mollato le serie, nonostante il successo che hanno ottenuto.

Dato che la storia di Jessica Jones è finita con l’idea di un immediato futuro, è chiaro che seguirà qualcosa di forte. Ci sono stati diversi elementi in sospeso per legare il finale di serie. Jessica ha dovuto prendere la difficile decisione se andare contro Trish, che è diventata una brutale vigilante nei panni di Hellcat, o denunciarla alle autorità al comando del Raft (apparso per la prima volta in Captain America: Civil War). Jessica decide anche di rinunciare a fuggire dalla sua vita a New York City andandosene in Messico, tornando alla fine alla Alias Investigations e continuando il suo lavoro.

Disney non potrà usare nessuno dei personaggi Marvel/Netflix per due anni. Questo non solo li mette in panchina per un futuro immediato, ma potrebbe metterli in panchina in maniera permanente. Non è probabile che la Disney voglia spendere tempo e soldi ravvivando questi show quando hanno già altre storie da sviluppare.
Non è chiaro se questi personaggi della partnership Marvel/Netflix, inclusa Jessica Jones, potrà andare su un altro servizio di streaming o network, ma è meglio prepararsi a una risposta totalmente negativa.
Tra i contratti intricati e negoziazioni su quali personaggi e quali storie possano essere sviluppati, è piuttosto verosimile che tutti gli altri personaggi Marvel/Netflix siano bollati come persona non grata per altri due anni.
Anche dopo, è difficile da predire se vedremo ancora Jessica Jones sugli schermi televisivi.

Leggi anche: Chi sono i supereroi più forti di Marvel e DC, tra quelli visti al cinema