Anche a star del calibro di Kristin Davis l’agitazione gioca brutti scherzi. È quello che ha recentemente rivelato in merito alla sua apparizione nell’amatissima serie TV Friends. La Davis ha infatti partecipato come guest star ad un episodio della fortunata serie, interpretando Erin, una ragazza a cui Joey è molto interessato. L’attrice di Sex and The City, oggi anche ambasciatrice Unicef e produttrice, ha ammesso di non essere riuscita a contenere l’emozione per quell’esperienza e di “non essere riuscita a dormire” per il quel suo ruolo. Kristin Davis non era di certo nuova alle sitcom, ma ha rivelato che, nonostante la sua esperienza, era molto “nervosa” e addirittura “non è riuscita a dormire” per la sua apparizione in Friends a causa della grande popolarità dello show.

Ricordo di aver perso il sonno, Sex and the City era in produzione, ma ero nervosa ad interpretare il piccolo personaggio di Erin [in Friends], non riuscivo a dormire, in parte a causa del pubblico dal vivo, ma in parte perché sei in questo mondo che è stato creato, che è così vivo e così specifico, e stai cercando di adattarti a quel mondo

ha detto a Today.com. Ed ha aggiunto:

Ricordo di aver pensato: “Farò in modo che la battuta sia okay? Matt sarà felice? Oppure farò un buco nell’acqua? Le cose ti passano per la testa quando ti trovi in quelle situazioni sono così aumentate.

La serie TV è molto popolare e si è guadagnata un posto nell’olimpo delle sitcom più amate in tutto il mondo. La pressione molto forte sentita dall’ex star di Sex and The City, altro popolarissimo show, è quindi da ricondurre all’emozione, che anche ai migliori può creare qualche problema. Friends è attualmente disponibile in streaming su Netflix.

LEGGI ANCHE: I film che hanno usato al meglio le canzoni di Bruce Springsteen