Indiana Jones 5: Steven Spielberg lascia la regia, al suo posto arriva James Mangold

Indiana Jones 5, Spielberg, Mangold, cinematown.it

Steven Spielberg lascia la regia di Indiana Jones 5, James Mangold, probabilmente, sarà il nuovo regista dell’ultimo film della saga


La produzione di Indiana Jones 5 ha avuto un risvolto inaspettato: Steven Spielberg non sarà alla regia di quest’ultimo episodio. Nonostante il mediocre successo di Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo, Disney e Lucasfilm hanno deciso di produrre un altro film della saga. Pochi elementi sono rimasti stabili durante gli anni: Harrison Ford come Indy e Steven Spielberg come regista di tutti i film.

Da un articolo di Variety, sembrerebbe che Spielberg voglia passare il testimone a James Mangold. Alcune fonti hanno dichiarato che il regista di Logan, Ford v Ferrari e Walk The Line, stia per concludere un accordo per dirigere il film. Una voce riporta anche che Spielberg farà parte della produzione, e che è un suo desiderio lasciare la regia ad un’altra generazione per dare un altro punto di vista alla storia.

Nell’ultimo film, in cui Shia LaBeouf interpretava il figlio di Indy, l’intenzione era proprio quella di passare il testimone ad un’altra generazione. Il film chiudeva con Mutt, il personaggio di LaBeouf, impegnato nel tentativo di sottrarre l’iconico cappello a suo padre, poi prontamente recuperato da Ford nei panni di quest’ultimo. Quasi dieci anni dopo i fan saranno pronti per un altro tentativo?

Per i fan di Harrison Ford non c’è pericolo in ogni caso: in una recente intervista, l’attore ha dichiarato che di lì a poco avrebbe iniziato le riprese tra pochi mesi, anche se questa notizia potrebbe cambiare ulteriormente i tempi di produzione. Non sarebbe la prima volta: già nel 2016 Disney aveva annunciato il film in uscita il 9 luglio 2019, posticipando poi al 9 luglio 2020, e poi una terza volta al 9 luglio, 2021.

L’ultima versione di questo film è stata riscritta da Jonathan Kasdan (figlio di Lawrence Kasdan sceneggiatore dell’Arca perduta), la prima era stata scritta da David Koepp. Spielberg, al momento, sta concludendo il suo remake di West-Side Story che uscirà nelle sale quest’estate, mentre Mangold ha vari progetti in pre-produzione tra cui un film biografico su Bob Dylan che vedrà come protagonista Timotheé Chalamet nei panni del cantante.

LEGGI ANCHE: James Mangold dirigerà Timothée Chalamet nei panni di Bob Dylan

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it