Robert Pattinson: Ben Affleck gli offre il suo supporto nel ruolo di Batman

Robert Pattinson, CinemaTown.it

Robert Pattinson gode anche dell’appoggio di Ben Affleck nel suo ruolo come Batman. Affleck spiega anche i motivi che lo hanno portato ad abbandonare.


L’ex Batman Ben Affleck condivide il suo supporto al suo successore nel ruolo, Robert Pattinson, che interpreterà il Crociato incappucciato nel film The Batman in uscita l’anno prossimo. Iniziando con Batman v. Superman: Dawn of Justice del 2016, Affleck è stato il quinto attore a interpretare Batman nel film live-action, ed è apparso in tre film (compreso un piccolo cameo in Suicide Squad). Affleck doveva anche dirigere, scrivere e recitare in The Batman, ma successivi report hanno suggerito che qualcuno di nuovo avrebbe preso il suo posto. Affleck quindi ha salutato il progetto, e Matt Reeves ha firmato per scrivere e dirigere con Pattinson.

La produzione di The Batman è iniziato già da un po’ ormai, e di recente Reeves ha mostrato la prima immagine del costume ufficiale di Pattinson. L’emozione per il film del 2021 ha continuato a salire da allora mentre la produzione continuava, soprattutto per il grande cast. A parte Pattinson, troviamo anche Zoë Kravitz, Colin Farrell, Jeffrey Wright, Paul Dano, Andy Serkis, Peter Sargaad, e John Turturro.
Mentre promuoveva il suo nuovo film The Way Back in un’intervista, a Affleck è stato brevemente chiesto riguardo il suo momento come Batman così come riguardo all’iniziale sceneggiature che ha scritto per The Batman. Affleck è stato veloce nel dare il suo supporto a Pattinson.

Penso che Robert sia un bravo attore, sarà fantastico.

Affleck si è anche aperto di più riguardo alla scelta di lasciare, spiegando che ha un po’ “perso la passione”.

Il film merita di essere fatto da qualcuno che muoia dalla voglia di farlo e non riesce ad aspettare, e non ero io al tempo, perciò mi sono fatto da parte.

Recentemente, Affleck ha elaborato il suo abbandono da The Batman in maniera più schietta di quello che aveva fatto prima. Se prima sembrava che ci fossero delle differenze creative, Affleck ha ammesso che c’è una ragione più personale. Ha spiegato:

Ho mostrato a qualcuno la sceneggiatura di The Batman. Hanno detto “Penso che la sceneggiatura sia bella. Penso anche che finirai per ubriacarti fino alla morte se affronti di nuovo quello che hai dovuto affrontare”.

Sembra che il processo dietro alla realizzazione e promozione di Justice League del 2017 abbia diminuito il suo interesse per interpretare Batman, il che non è da stupire considerando la difficile storia produttiva che ha caratterizzato il film. I problemi di Affleck con l’alcolismo si sono risaputamente aggiunti al suo stress.
Sembra che i recenti commenti di Affleck sul suo supporto a Pattinson suggeriscano che sia tranquillo riguardo il suo difficile incarico come Batman. È piuttosto confortante sapere che si è spostato su altri progetti di cui è più appassionato.

Leggi Anche – The Batman: Matt Reeves pubblica un video con Robert Pattinson nella Batsuit

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it