Cos’è successo ad Ahsoka Tano tra la quinta e la settima stagione di Clone Wars

ahsoka tano cinematown.it

Ahsoka Tano è un personaggio di cui si va volentieri alla scoperta. Un arco narrativo di tempo che la riguarda è però ancora avvolto nel mistero.


L’ultima stagione di The Clone Wars ha fatto chiarezza sul destino di Ahsoka Tano. Nel quinto episodio in particolare, si comprende cosa le sia successo dopo che ha lasciato l’Ordine Jedi. La sua decisione di abbandonarlo è stato uno dei maggiori cliffhanger della serie, sopratutto perché non si hanno più molte informazioni che la riguardano. Il finale della quinta stagione, The Wrong Jedi, l’ha vista al centro di numerose accuse di attacchi terroristici al Tempio Jedi, causando una forte scossa nella sua fede, facendola allontanare dal credo.

Non c’è più stata traccia di Ahsoka Tano fino alla fine della prima stagione di Rebels, lasciando un’ampia porzione di tempo scoperta. Ovviamente alcuni progetti secondari hanno dato qualche informazione, ma a concludere questa parte del suo arco narrativo è stato il quinto episodio della settima stagione di Clone Wars, Gone with a Trace. Durante uno scambio di battute con Trace Martez, abbiamo scoperto qualcosa di più sul suo recente passato, scoprendo che non ha avuto una vita ordinaria.

I dettagli sulla vita di Ahsoka Tano sono scarsi, ma quelli principali vengono introdotti. Era infatti al livello 1313 di Coruscant, invischiata in un mondo di povertà e delinquenza, lottando per far quadrare i propri conti. Ricominciare lontano dall’Ordine Jedi non è stato affatto facile, dovendo reinventarsi sia per la sua salvaguardia, sia per tenere i Cavalieri a distanza. Il personaggio è quindi cambiato molto, a partire dall’aspetto fisico. Ha un volto più maturo, segno che è passato parecchio tempo dall’ultima apparizione, e anche le code del suo capo sono più lunghe del solito. È più vecchia, non ha nulla a che fare con la bambina introdotta all’inizio della serie.

Troviamo un’Ahsoka Tano molto più introversa, che sminuisce le chiacchiere sul suo passato e sulla sua conoscenza della guerra, non mostrando più le spade laser e ricorrendo alla Forza solo una volta in tutto l’episodio. Sappiamo che durante la stagione tornerà a brandire la spada, ma nulla si sa sulle sue due iconiche lame. Com’è oramai di norma in casa Star Wars, molti dettagli di questo episodio e dei prossimi non possono essere compresi se non si attinge dalla letteratura del franchise, specialmente i libri che la riguardano dopo che ha abbandonato l’Ordine Jedi.

Un’altra fonte di informazioni su Ahsoka Tano è Rebels, dove la vediamo emergere dall’oscurità del passato alla fine del suo percorso – che ora proseguirà nella seconda stagione di The Mandalorian. Il suo duello con Darth Vader sembrava essere la fine del personaggio, sebbene sia sopravvissuta per tutta la Guerra Civile Galattica, durante la quale era in cerca di Ezra Bridger. A quanto pare, dev’essere morta qualche tempo prima di The rise of Skywalker, come abbiamo scoperto nella battaglia finale del film, in cui la sua voce si aggiunge a quella degli altri Jedi deceduti che spronavano Rey Palpatine.

LEGGI ANCHE: The Mandalorian – Rosario Dawson sarà Ahsoka Tano nella seconda stagione

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it