Loki: è confermato che la serie con Tom Hiddleston avrà almeno due stagioni

Ben prima di uscire con la prima stagione, è stato confermato il rinnovo per la seconda.
Loki, CinemaTown.it

Loki, la serie tv sul Dio dell’Inganno con Tom Hiddleston, è già stata confermata per la seconda stagione, benché la prima ancora deve uscire.


C’erano già state le dichiarazioni di Clark Gregg, ma nel caso non fossero bastate ora giunge un’ulteriore conferma da Production Weekly, fonte solitamente affidabile: la serie Loki, anche se non è ancora iniziata, è stata già rinnovata per la seconda stagione; le riprese cominceranno nel Gennaio del 2022. A segnalare la notizia è stata SpoilerTV.
Non c’è ancora l’ufficialità, ma si tratterebbe della prima serie dei Marvel Studios ad avere il rinnovo assicurato. Non è da escludere, però, che i piani dello studio fossero questi fin dall’inizio: Loki – interpretato da Tom Hiddleston – è uno dei personaggi più popolari del Marvel Cinematic Universe, e la sua permanenza su Disney+ non poteva essere limitata a una singola stagione. Dopotutto, potrebbe portare enormi incassi alla Casa di Topolino.

Intanto, la lavorazione della prima è ricominciata lo scorso settembre dopo la pausa forzata per il lockdown. Non sappiamo fino a quando si protrarranno le riprese, ma l’uscita della serie dovrebbe essere prevista nel 2021 (ovviamente dopo The Falcon & the Winter Soldier, la cui produzione è ben più avanti). WandaVision dovrebbe invece esordire entro la fine di quest’anno, ma Disney+ non l’ha ancora confermato ufficialmente.
Sappiamo che Loki durerà 6 episodi e che tutte le puntate siano state girate back-to-back, questo almeno era quanto rivelato da Gregg (Agents of S.H.I.E.LD.). D’altra parte, Disney+ non può certo permettersi di avere una sola stagione con una star come Tom Hiddleston e un personaggio così amato.
È noto che il supervillain viaggerà nel tempo, e incontrerà la Time Variance Authority.

Insomma, c’è quindi gran fermento nella casa Marvel e Disney+ e l’anno che viene sarà sicuramente promettente per i fan dei Cinecomics, dopo il gran finale di Endgame che ci ha costretti a dire addio a uno dei personaggi più amati. Una bella consolazione considerata la crisi dei film e dei cinema di quest’anno.

Discuti di questo argomento e molto altro nel gruppo Facebook CinemaTown – Cinema e Serie Tv

cinematown.it

Leggi Anche – Animali Fantastici 3: Johnny Depp abbandona il ruolo di Grindelwald