Il creatore di Spartacus, Steven S. DeKnight, annuncia il prossimo revival della serie, intitolato House of Ashur. La serie originale di Spartacus è andata in onda su Starz dal 2010 al 2013 e ha seguito il personaggio principale, un gladiatore trace che ha guidato una famosa ribellione contro la Repubblica Romana. Andy Whitfield ha originariamente interpretato Spartacus nella prima stagione della serie. Tuttavia, dopo la sua prematura scomparsa, Liam McIntyre ha preso il suo posto e ha interpretato il personaggio principale fino alla fine della serie. Anni dopo la sua conclusione, Starz ha annunciato un revival e DeKnight è stato chiamato a dirigere ancora una volta la serie.

Ora, mesi dopo l’annuncio del revival di Spartacus da parte di Starz, DeKnight ha scritto su X/Twitter per confermare di aver presentato la sceneggiatura del penultimo episodio, suggerendo che la produzione del nuovo show sta finalmente procedendo.

 

Spartacus era reale? Sebbene lo show di Starz sia stato lodato per la sua accuratezza storica, ciò non significa che abbia azzeccato tutto ciò che riguarda l’uomo.

La conferma del revival di Spartacus è arrivata all’inizio del 2023, circa 10 anni dopo la conclusione di Spartacus: War of the Damned, la terza e ultima stagione della serie iniziale. Tuttavia, dopo la conferma da parte di Starz, nei mesi successivi non è stata riportata o condivisa alcuna notizia sui progressi della serie. Ciò è stato in gran parte dovuto agli scioperi della WGA e della SAG-AFTRA che hanno fatto deragliare e fermare molte produzioni in corso.

L’imminente revival esplorerà un mondo in cui Ashur non è stato ucciso, ma ha ricevuto in dono la scuola per gladiatori di Batiato in cambio del suo aiuto ai Romani.

In seguito alla risoluzione dei lunghi scioperi, Starz ha rivelato la premessa del prossimo revival, annunciando anche di aver piazzato un ordine di dieci episodi per lo show. Secondo il titolo dello show, House of Ashur dovrebbe essere “un’esperienza che cambia la storia, erotica, eccitante e sulle montagne russe che si basa su tutto ciò che ha reso la serie originale un successo colossale”. Nel farlo, però, la serie andrà in una direzione molto diversa rispetto alla serie originale. Questo garantirà un’esperienza del tutto nuova, pur riproponendo in qualche modo ciò che gli spettatori ricordano di Spartacus.

È stato confermato che questo revival di Spartacus ruoterà intorno a una premessa “what if” che reimmaginerà uno scenario cruciale della serie precedente e reintrodurrà Ashur, un personaggio cattivo del passato. Nick Tarabay, che ha interpretato Ashur nella serie originale, è stato introdotto per la prima volta come un assiro dispettoso che ha continuato a tramare e mentire per salire nella famiglia di Batiato prima di essere ucciso sul Vesuvio. L’imminente revival esplorerà un mondo in cui Ashur non è stato ucciso, ma ha ricevuto in dono la scuola per gladiatori di Batiato in cambio del suo aiuto ai Romani.