Il visionario di Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco George R. R. Martin ci aggiorna su uno spinoff di Game of Thrones che si pensava fosse stato abbandonato. Lo spinoff di Game of Thrones in questione è 10.000 Ships, uno show che si svolge un millennio prima di A Song of Ice and Fire e segue la travagliata odissea di Nymeria e del popolo Rhoynar che fuggono dalla recente sconfitta e cercano di trovare una casa altrove. Dopo il suo annuncio nel 2021, il progetto sembrava essere stato abbandonato, anche se lo scrittore Brian Helgeland ha dichiarato che la sceneggiatura da lui scritta “è venuta benissimo”.

In un aggiornamento da parte di Martin, l’autore rivela che 10.000 Ships sta andando avanti con un nuovo scrittore: il recente vincitore del Premio Pulitzer Eboni Booth. Martin fa questo annuncio mentre si congratula con la Booth per il suo Pulitzer. Martin definisce la Booth una giovane e talentuosa drammaturga e una gioia lavorare con lei, prima di rivelare che sta lavorando a un nuovo episodio pilota per 10.000 Ships. Leggete il post di Martin qui sotto:

Non avendo mai vinto un Premio Pulitzer, non riesco a spiegarmi perché la medaglia raffiguri Ben Franklin e non Joseph Pulitzer, ma Eboni ha promesso di aggiornarmi dopo la cerimonia. È una giovane drammaturga di straordinario talento e una gioia lavorare con lei; quando non scrive e produce le sue opere premiate a Broadway e fuori, è stata tenuta occupata da me e dalla HBO, lavorando a un nuovo episodio pilota di TEN THOUSAND SHIPS, uno spinoff di GAME OF THRONES su Nymeria e i Rhoynar. Siamo tutti molto eccitati… anche se stiamo ancora cercando di capire come pagare diecimila navi, trecento draghi e quelle tartarughe giganti.

Lo scrittore Helgeland ha dichiarato che 10.000 navi era stato inizialmente concepito come un’epopea ispirata a Mosè, sostituendo la figura biblica con Nymeria. Helgeland ha descritto la storia dello spinoff come il tentativo di Nymeria e dei Rhoynar di trovare una nuova casa, come gli israeliti che lasciano l’Egitto. Anche se non è chiaro se l’episodio pilota di Booth seguirà le stesse basi, l’ampia tradizione di Westeros sarà senza dubbio citata durante lo sviluppo dello show.

Ambientata mille anni prima degli eventi di A Song of Ice and Fire, 10.000 Navi seguirà probabilmente la leggenda di Nymeria e dei Rhoynar dopo la loro sconfitta da parte del Freehold di Valyria nella Seconda Guerra delle Spezie. I Rhoynar ottennero le prime vittorie nella guerra, ma alla fine furono sconfitti da una forza di 300 draghi comandati dai Signori dei Draghi di Valyria. Nymeria fuggì da Essos con molte donne, bambini e anziani sopravvissuti, stabilendosi infine a Dorne, nel Westeros, più comunemente conosciuto come il regno della Casa Martell.

10.000 navi racconta la storia e le azioni di un personaggio unico rispetto a quanto già visto in Game of Thrones. L’adattamento della leggenda di Nymeria e del suo viaggio di diecimila navi dovrebbe essere una televisione intrigante. Con Booth, uno scrittore di comprovato talento, Martin e il resto del team creativo potrebbero avere tra le mani un altro successo di Game of Thrones come La casa del drago.