Star Trek: Chris Pine e Chris Hemsworth fuori dal progetto?

star trek 4 cinematown.it

Chris Pine sarebbe dovuto essere il Capitano James Kirk in Star Trek 4, ma il suo ruolo potrebbe essere a rischio. A quanto pare, infatti, l’attore non è riuscito a concludere le trattative con Paramount Pictures e Skydance Media, che producono il lungometraggio. Chris Hemsworth va incontro allo stesso destino, con entrambe le parti fuori dalle trattative. Hemsworth sarebbe dovuto tornare nei panni del padre del Capitano Kirk, rendendo onore al suo ruolo nel reboot diretto da J.J. Abrams.

Altri attori non hanno avuto questo tipo di problemi. La produzione ha già chiuso contratti con alcune personalità importanti come Zoe Saldana, Zachary Quinto, Simon Pegg e John Cho. I problemi con Pine e Hemsworth sembrano essere prettamente economici. Avendo coperto ruoli importanti per Marvel e DC, gli interpreti hanno richiesto un compenso adeguato alla loro fama. Questo significa però andare oltre il budget di Star Trek, che è molto più basso di un blockbuster come Avengers.

Alla base di questo rifiuto ci sarebbe il fatto che gli accordi erano già stati presi anni fa, in occasione delle riprese di Star Trek Beyond. Lo studio, però, sta cercando  di ritrattare in virtù del fallimento del film precedente. THR riporta infatti che le entrate siano state di solo $343 milioni, con un budget di $190 milioni. Alcune fonti interne dichiarano addirittura una perdita in denaro, per la produzione del film.

Il futuro di Star Trek 4 non è ancora ben chiaro: potrebbero essere scelti altri attori, o potremmo assistere ad un ritorno di Pine e Hemsworth per contrattare nuovamente.
Paramount e Skydance considerano il film una priorità tutt’ora, e il progetto non verrà sospeso per via di questi piccoli contrattempi. Una novità positiva, per il franchise, è il fatto che S.J. Clarkson siederà dietro le quinte in veste di regista. Avere una donna a dirigere è una prima assoluta, per il franchise di Star Trek.