Qualche giorno fa è stato annunciato che The Big Bang Theory sta volgendo al termine dopo 12 stagioni. Questa notizia ha causato due reazioni diverse: le persone che non seguono la serie sono al settimo cielo, mentre i fan si sentono piuttosto turbati.

Non solo i fan sono addolorati dalla notizia, infatti anche la star Mayim Bialik ha espresso il suo stato d’animo pubblicamente e non tra i migliori.

Scrivendo sul suo blog, l’attrice che interpreta Amy ha detto:

Sono contenta? Ovviamente no. Questo è stato il mio lavoro da quando Melissa Rauch e io siamo entrati nel cast come personaggi fissi nella quarta stagione.

Amo il mio lavoro. Amo i miei colleghi, e provo un tale apprezzamento per il nostro incredibile equipaggio, i nostri coraggiosi sceneggiatori, tutto il nostro staff e i nostri fantastici fan. Così tante persone fanno parte della nostra famiglia Big Bang…

Questo è un momento difficile. Adoro venire al lavoro e fingere di essere Amy. È una rivolta. Lei è me, e io sono lei. E presto non sarà più così. È molto triste. Temo che sarà molto difficile non piangere ogni giorno per i prossimi 23 episodi!

Ma, come cast, amiamo portare gioia ai nostri spettatori e continueremo a farlo al meglio delle nostre capacità collettive.

The Big Bang Theory - Melissa Rauch e Mayim Bialik (Cinematown.it)

The Big Bang Theory – Melissa Rauch e Mayim Bialik (Cinematown.it)

Parlando del suo futuro, la star ha continuato:

E ora comincio a capire cosa potrebbe accadere. Dove mi porterà la vita? Dove andrà questa carriera? Cosa voglio? Soprattutto, voglio ringraziare i nostri fan per averci amato abbastanza da mantenere questo treno in funzione per 12 anni e quando è ora di scendere, un altro treno arriverà alla stazione.

Leggi anche: The Big Bang Theory, la dodicesima stagione sarà l’ultima del serial CBS

Leggi anche: The Big Bang Theory: Macaulay Culkin rifiutò un ruolo da protagonista