Jude Law dice la sua per il nuovo film di Woody Allen: “E’ davvero un peccato”

jude law cinematown.it

Jude Law contro il nuovo film di Woody Allen: “E’ davvero un peccato”. L’attore Jude Law non è sicuro di voler lavorare di nuovo con il regista.


Jude Law è Silente in Animali Fantastici – I Crimini di Grindelwald, ma non è l’unico film che sarebbe dovuto uscire prima della fine dell’anno. L’attore ha un ruolo in A Rainy Day in New York, l’ultimo film del famoso regista Woody Allen che sarebbe dovuto uscire a breve e che è stato accantonato e rinviato da Amazon Studios.

“E’ davvero un peccato” ha dichiarato recentemente Jude Law a The New York Times sulla notizia che A Rainy Day in New York non verrà distribuito nelle sale. “Mi piacerebbe un sacco vederlo. Le persone hanno lavorato duramente per questo film e hanno speso parecchio tempo, ovviamente Allen incluso”.

Oltre Jude Law, A Rainy Day in New York vede come protagonisti Selena Gomez, Timothée Chalamet, Elle Fanning e Rebecca Hall. Gli Amazon Studios hanno investito 25 milioni di dollari per la produzione del film, ma distribuire un lavoro di Woody Allen nell’era #MeToo sarebbe fin troppo controverso. Il nome del regista è stato su innumerevoli testate nel corso dell’ultimo anno, quando la figlia adottiva Dylan Farrow ha fatto riemergere l’accusa di Allen di molestie su minori; accusa che è stata negata dal regista. All’inizio dell’anno, Chalamet e Hall hanno dichiarato che il loro salario è stato donato ad organizzazioni contro le molestie sessuali come Time’s Up e RAINN. Hall ha persino confessato di essersi pentita di aver lavorato con Allen.

Jude Law si è rifiutato di commentare l’accusa contro il regista quando gli è stato chiesto al Times:

“Non volevo essere coinvolto a dir la verità. Non credo che spetti me commentare ed è una situazione molto delicata. Credo che sia già stato detto abbastanza. E’ un affare privato. Non so se lavorerei di nuovo con lui. Dovrò considerare la cosa attentamente”.

 

LEGGI ANCHE: Scrubs: la serie potrebbe tornare con un film