Questa volta vedremo Steve Buscemi (Il Grande Lebowski) nei panni di Dio in Miracle Workers, serie comedy targata TBS e creata da Simon Rich, già autore di Man Seeking Woman.
Ma nulla avrà a che fare con il Dio misericordioso e pietoso che siamo stati abituati a vedere a Catechismo, perché il Dio interpretato da Buscemi non è nulla di tutto questo: anzi, ormai sta pianificando di distruggere il nostro pianeta! A tentare di fermarlo sono due angeli di basso livello, interpretati da Daniel Radcliffe (Harry Potter) e Geraldine Viswanathan (Blockers), che in cambio della salvezza della Terra, promettono di riuscire nel più difficile dei miracoli: riuscire a far innamorare due esseri umani!
Qualcosa di simile alla figura di Dio che ci aveva offerto Jim Carrey nel lontano 2003, ma con quel retrogusto inglese che tante volte ci lascia spiazzati, ben lontano dalla classica e a volte un po’ banalotta commedia americana. Forse qualcosa di simile a Sick Note con protagonista Rupert Grint (Ron Weasley in Harry Potter), altra serie estremamente britannica presente ora su Netflix.

La TBS potrebbe non avere tutta questa fama ma ha curato diverse comedy negli anni con star davvero eccezionali, come Conan O’Brien e Samantha Bee e questa volta ci offre una serie dall’ironia più British che americana con un tono iniziale piuttosto asciutto che via via si fa sempre più divertente.

Questa è una breve sinossi dello show:

Una commedia ambientata negli uffici di Heaven Inc. Dio pianifica di distruggere la Terra, ma due angeli di basso rango devono convincerlo a non farlo. Perciò scommettono con lui di riuscire in un’impresa dove nessun altro era mai riuscito: aiutare due esseri umani a innamorarsi.

Interpretato, tra gli altri, anche da Karan Soni (Deadpool), Sasha Compère, Jon Bass (Baywatch), Lolly Adefope e Mike DunstonMiracle Workers debutterà su TBS il 12 febbraio 2019.
Nell’attesa, godetevi il suo primo teaser trailer qui di seguito:

Leggi Anche: Suspiria: il nuovo trailer ufficiale del remake di Luca Guadagnino