Into the Spider-Verse: ecco spiegata la scena post credits

Spider-Verse, CinemaTown.it

La scena finale di Into the Spider-Verse potrebbe suggerirci che la Sony sta pensando a dei sequel per la sua versione animata di Spiderman.


La versione live-action di Spiderman potrebbe anche far parte del Marvel Cinematic Universe nell’immediato futuro, ma la Sony può ancora fare quello che le pare con il suo Spiderman animato e noi ringraziamo per questo perché Spider-Man: Into the Spider-Verse vince tutto sul modo in cui abbraccia tutti i modi d’essere del Spider-Canon.
Ma se avete pensato che le sette Spider-Persone che hanno partecipato al plot di Spider-Man: Into the Spider-Verse, ovvero Miles Morales (Shameik Moore), Peter Parker (Chris Pine), Peter B. Parker (Jake Johnson), Gwen Stacey (Hailee Steinfeld), Peni Parker (Kimiko Glenn), Spider-Man Noir (Nicolas Cage) e Spider-Ham (John Mulaney), avessero rappresentato tutta la sua mole vi sbagliate di grosso.

La scena post-credits del film ci introduce ad un altro Spider-Man importante proveniente dai fumetti, e va anche a trovare una piccola incarnazione cinematografica del passato di Peter Parker.
Sembra piuttosto palese che Spider-Verse ora avrà un sequel e che alcuni di questi Spider-Man ne faranno parte.
Quel Spider-Man bonus di cui abbiamo appena accennato è Miguel O’Hara, meglio conosciuto dai fan dei fumetti come Spider-Man 2099. Miguel viene da una versione di New York conosciuta come Nueva York e la sua storia originale lo vede impegnato in una carriera come impiegato al Alchemax, la compagnia responsabile di tutte le cose che succedono in Into the Spider-Verse. Miguel, dal suo alto trespolo del futuro, monitora l’intera situazione dello Spider-Verse e, nel momento in cui finisce tutto, decide di prendere in mano la situazione e fare un viaggio indietro nel tempo.

A chi è che fa visita? Be’, allo Spider-Man del 1967 della versione animata, da cui il meme in cui ci sono due identici Spider-Man che si indicano l’un l’altro.
Dai, lo conoscete tutti.

Spider-Verse, CinemaTown.it

Colui che presta la voce a Miguel O’Hara tra l’altro è Oscar Isaac, famoso per i film di Star Wars in cui interpreta il pilota Poe Dameron.

Ora è difficile non assumere che Spider-Man 2099 non avrà qualche grosso ruolo in qualsiasi potenziale Spider-Verse sequel, anche se tuttora non ne sappiamo nulla, né del sequel né del suo ruolo in merito.

Leggi Anche: Il ritorno di Mary Poppins: cosa pensano i protagonisti Blunt, Miranda e Whishaw