Quando Black Panther uscì al cinema, l’acclamazione del pubblico fu in gran parte dovuta al fatto che il film avesse uno dei migliori villain visto fino a quel momento, insieme a Loki. Ad ogni modo, come in molti film derivati dai fumetti realizzati in passato, la Marvel decise di ucciderlo senza troppi scrupoli. Oppure no? Sembrerebbe infatti che Michael B. Jordan potrebbe tornare nei panni di Erik Killmonger per Black Panther 2.

Jordan è riuscito a rendere il brutale omicida Killmonger davvero molto bene, rendendolo un personaggio empatico che il pubblico ha apprezzato. Per qualche tempo qualcuno aveva addirittura paventato la possibilità di una candidatura all’Oscar per l’attore, oggi in sala con Creed 2, come successe all’immortale Heath Ledger per il suo Joker in Il Cavaliere Oscuro. Purtroppo questa previsione, poi, non si è avverata, e l’attore australiano resta l’unico vincitore di un Academy Award per un film di supereroi.

La Marvel, ora, potrebbe dare a Killmonger/Jordan una seconda chance?

Angela Bassett, a sua volta nel cast di Black Panther nel ruolo della madre di T’Challa, ha parlato ad Entertainment Tonight a proposito di Black Panther 2, a margine degli SAG Award. Commentando la propria vittoria come Miglior Cast in un Film Motion Picture, per Black Panther, ha ammesso di pensare che tutti sarebbero tornati nel sequel. Il marito della Bassett, Courtney B. Vance, è poi sembrato molto sicuro della conferma di ogni membro del cast, “compreso Michael B.“, aggiungendo che “nessuno ha visto Killmonger cadere nell’oceano.”

L’idea del ritorno di Michael B. Jordan nel ruolo di Killmonger è molto interessante, e totalmente possibile. Da un lato, si tratta infatti pur sempre di un film basato su dei fumetti, il che significa che tutto può accadere. Ricordiamo che T’Challa mise il Soldato d’Inverno sotto ghiaccio in Wakanda, per poi rimetterlo in sesto, con l’aiuto di Shuri, giusto in tempo per la battaglia con Thanos. T’Challa, quindi, non potrebbe aver portato l’odiato cugino nei suoi laboratori, per salvargli la vita?

Leggi Anche: Michael B. Jordan: “Faccio tutto per la famiglia”